Toscana
stampa

Enrico Rossi ai sindaci: «Taglio uffici postali non passerà»

«Non passeranno i tagli agli uffici postali della Toscana». Lo ha assicurato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, parlando di fronte a cento sindaci del piano di ristrutturazione di Poste che prevede la chiusura di 63 uffici e la riduzione di orario di altri 37 sportelli.

Percorsi: Enrico Rossi - Toscana
Parole chiave: Poste (51)

 «Tagliare 63 uffici postali che costano pochi milioni - ha aggiunto Rossi - è un atto che suona come insulto ai pensionati, agli anziani, a chi sta in montagna, a chi vive nelle parti meno accessibili ai flussi urbani. Ci batteremo insieme ai Comuni perché questo piano scellerato non passi e perché questa presenza dello Stato a garanzia di un servizio universale si mantenga. Per questo chiederemo a Poste il ritiro del Piano». Sin da domani, nell'ambito della Conferenza Stato-Regioni, Rossi coinvolgerà nella questione gli altri presidenti di Regione e solleciterà un incontro al Governo e all'amministratore di Poste Caio.

«La nostra - ha chiarito Rossi - non è una posizione irragionevole. In fatto di tagli la Toscana ha già dato, laddove è stato possibile tagliare lo si è già fatto nel 2012. Allora siamo anche intervenuti in via sostitutiva con i punti “Ecco fatto”. Ma questa volta no: non siamo in presenza di un'azienda che ha buchi di bilancio, bensì di un'azienda che nel 2013 ha avuto oltre un miliardo di utili netto».

Fonte: Ansa
Enrico Rossi ai sindaci: «Taglio uffici postali non passerà»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento