Toscana
stampa

Firenze: azienda taglia strenne natalizie per donare defibrillatori alle scuole

Non strenne ma defibrillatori. E’ la scelta compiuta dalla ditta «Frosini Giuliano» di Signa che, grazie anche all’impegno dei volontari delle Misericordie e in collaborazione con i comuni e le istituzioni scolastiche del territorio, consentirà di dotare sei scuole di Signa e Lastra a Signa di colonnine defibrillatore.

Il progetto è stato presentato stamani a Signa, nella sede della ditta che occupa 70 persone nella doratura a spessore di minuteria metallica per il mondo della moda e che ha deciso, ha spiegato la titolare Francesca Frosini, «di destinare l’equivalente delle strenne natalizie per un progetto a protezione delle future generazioni e degli operatori della scuola».

Grazie alla collaborazione con le Misericordie della Toscana gli operatori (insegnanti e/o personale tecnico) che le scuole indicheranno saranno formati all’uso dei defibrillatori dai volontari delle Misericordie di Lastra a Signa e di San Mauro a Signa. «Le colonnine – ha spiegato il presidente delle Misericordie toscaneAlberto Corsinovi - sono dotate anche di un dispositivo supplementare di allarme in grado di attivare la centrale operativa delle Misericordie competente sul territorio, pur senza alcuna interferenza con la catena di soccorso del 118»

Le scuole che riceveranno la strumentazione sono la Primaria ‘Leonardo da Vinci di Signa, la Media Alessandro Paoli di Signa, l’Istituto Beata Giovanna di Signa, l’Elementare Dante Alighieri di colli Alti (Signa), la Media Leonardo da Vinci di Lastra a Signa, la Primaria Santa Maria a Castagnolo di Lastra a Signa.

Alla presentazione hanno preso parte il sindaco di Signa Alberto Cristianini, l’assessore alla pubblica istruzione di Signa Giampiero Fossi, il vice sindaco di Lastra a Signa, Angela Bagni, i rappresentanti delle Misericordie di Lastra a Signa e di San Mauro a Signa, la professoressa Raffaella Neglia dell’Istituto comprensivo di Signa, il Direttore dell’Istituto comprensivo di Lastra a Signa prof. Luciano Cianti, la professoressa Valentina Casini della Scuola Beata Giovanna di Signa.

Fonte: Comunicato stampa
Firenze: azienda taglia strenne natalizie per donare defibrillatori alle scuole
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento