Toscana
stampa

Firenze, conclusione del progetto Aics «Nessuno è escluso»

Venerdì 27 maggio prossimo alle ore 11 presso la sede del Comitato AICS di Firenze (via Luigi la Vista, 1) – si concluderà con una festa il Progetto nazionale AICS «Nessuno escluso – Realizzazione di interventi per la promozione di una cultura antiviolenza in una comunità responsabile e solidale» che oltre a Firenze è stato realizzato contemporaneamente in altre 15 province italiane.

Aics

Verranno presentati gli oltre 45 manifesti, realizzati sul tema del Progetto, dagli allievi del Liceo Artistico di Porta Romana che con alcune classi è stato il protagonista del Progetto stesso.

I lavori scaturiscono dai confronti, riflessioni e considerazioni che gli allievi hanno sviluppato nei numerosi incontri avuti con operatori del settore e testimoni diretti ed indiretti di violenze di genere. Le riunioni si sono svolte presso il Liceo Artistico da settembre 2015 a marzo di questo anno.

L'antropologa e regista Silvia Lelli, che ha collaborato al Progetto, presenterà alcuni capitoli del suo film «Violenza invisibile» già proiettato il 10 novembre scorso a Firenze al Festival Internazionale di Cinema&Donne. L'Associazione Nosotras, che collabora al Progetto, interverrà con una relazione sul contrasto alle mutilazioni genitali femminili.

Sarà presente Maurizio Marcassa responsabile nazionale AICS del Terzo Settore, oltre a Anna Maria Addabbo, Preside del Liceo, e Lorenzo Fontanelli, docente di riferimento del Progetto. Un brindisi concluderà la giornata.

Fonte: Comunicato stampa
Firenze, conclusione del progetto Aics «Nessuno è escluso»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento