Toscana
stampa

Fucecchio, festa della mondialità di Shalom sull'«Africa in fuga»

L'8 dicembre, XLI Festa della Mondialità di Shalom, il cui tema di quest’anno è «Africa in fuga».

Percorsi: Africa - Shalom
Locandina dell'evento

Il 7 dicembre, alle ore 18.30, in Via Donateschi  33 a Fucecchio,  nella sala adiacente al negozio Shalom, verrà inaugurata la mostra fotografica di Francesco Romeo, intitolata «W[h]E’RE – an identity» , l’anteprima di un progetto nato dalla volontà del Movimento Shalom Onlus di far riflettere sull’identità del migrante, una figura che in questo momento è quanto mai attuale ma che troppo spesso viene «disumanizzata» per diventare solamente un argomento da talk-show.  

La collaborazione con Francesco Romeo, giovane fotografo fucecchiese cresciuto all’interno di Shalom, ha permesso di immortalare nella loro nuova quotidianità i giovani ragazzi immigrati, ospiti delle strutture del Movimento e impegnati nel corso di formazione alla cittadinanza globale, oltre che in molte altre attività organizzate per loro, dando modo di indagare la loro personalità e il loro mondo interiore, che passa anche attraverso il «mondo» dal quale provengono.

L’inaugurazione della mostra fotografica fa da «aperitivo» per il giorno successivo, 8 dicembre, quando a Fucecchio, alle ore 10, nella Chiesa Collegiata, si aprirà la XLI Festa della Mondialità di Shalom, il cui tema di quest’anno è «Africa in fuga». 

La giornata inizierà con la Messa presieduta da mons. Emery Kabongo, occasione per inaugurare l’Anno Santo della Misericordia, alla quale seguirà l’apertura dell’esposizione dei lavori dei bambini delle scuole del comprensorio che hanno aderito al concorso «Peace Painter», pensato per sensibilizzare anche i più giovani al tema della manifestazione. 

Alle 13, momento conviviale sotto il tendone che verrà allestito sul Poggio Salamartano, in attesa del momento clou della manifestazione, ovvero la  Conferenza delle 15, nella Chiesa Collegiata, alla quale interverranno amministratori locali, docenti e rappresentati del mondo dell’associazionismo, che sarà moderata dal fondatore del Movimento Shalom, mons. Andrea Pio Cristiani.

Gli interventi previsti sono: Alessio Spinelli, Sindaco di Fucecchio, Gabriele Gronchi, Presidente del Movimento Shalom, Massimo Toschi, Regione Toscana, Federico Gelli, presidente Cesvot, Gervais Boga Sako, docente universitario, Laila Abi Ahmed, presidente Associazione Nosotras, Adama Gueye, presidente Associazione Cossan, mons. Emery Kabongo, già segretario di San Giovanni Paolo II, testimonianze di profughi, Simona Rossetti, Sindaco di Cerreto Guidi e Andrea Pio Cristiani, Fondatore di Shalom.

Alle 17.30 è prevista la premiazione delle classi vincitrici del concorso «Peace Painter», alle quali il Movimento Shalom metterà a disposizione dei buoni spesa in materiale didattico. 

Al termine della giornata, durante la quale interverranno con la loro musica anche i Blu Confine,  è prevista la consegna di un riconoscimento alla Contrada Ferruzza per l’impegno nella donazione del sangue e all’Associazione Semplicemente Onlus per la dedizione ai diversamente abili.

Per informazioni potete contattare la sede Shalom al numero 0571-400462 

Fonte: Comunicato stampa
Fucecchio, festa della mondialità di Shalom sull'«Africa in fuga»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento