Toscana
stampa

Furti, incidenti stradali, persone scomparse: in Toscana nasce task force psicologi

In 40 anni in Toscana 1.160 persone scomparse, +67% furti. Nel solo 2013 21.887 incidenti stradali. Per questo nascerà una task force di psicologi per la gestione delle emergenze. E’ quanto annunciato da Lauro Mengheri, presidente dell'Ordine degli psicologi della Toscana, nel corso del convegno «Emozioni, pensieri e comportamenti nelle emergenze quotidiane: esperienze a confronto», che diventerà operativa anche attraverso un protocollo pilota, ad oggi allo studio, con il Comune di Firenze

Percorsi: Firenze - Toscana
Parole chiave: task force (1), emergenza (3), psicologi (2)
Furti, incidenti stradali, persone scomparse: in Toscana nasce task force psicologi

Dal 1 gennaio 1974 al 30 giugno 2014 sono 1.160 le persone scomparse in Toscana da rintracciare, mentre gli incidenti con morti o feriti sono stati, nel solo 2013, 21.887 - incidenti con morti: 224, incidenti con feriti: 21.663.Complessivamente gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per i giovani dai 15 ai 30 anni e tra le principali cause di invalidità.

Tra i furti aumentano del 67 per cento quelli in abitazione, del 45 quelli con destrezza, del 34 gli scippi, del 18 quelli negli esercizi commerciali; al contrario sono in diminuzione quelli di veicoli, in particolare dei ciclomotori (-37 per cento).

Tra le rapine risultano in fortissimo aumento, dell’85 per cento, le rapine in abitazione e in misura minore quelle in strada (22 per cento), in uffici postali e in esercizi commerciali (16 per cento), mentre l’unica categoria che diminuisce, del 30 per cento, è quella delle rapine in banca.

«Incidenti stradali, furti e rapine e la scomparsa di una persona cara ben rappresentano questo tipo di emergenze, - spiega Lauro Mengheri - in cui vissuti di paura, rabbia ed impotenza si intrecciano a modificazioni nella sfera del pensiero e del comportamento. Gli psicologi, con la loro professionalità possono dare un contributo fondamentale sia in termini di prevenzione che di gestione del post trauma».

Il convegno è stato l’occasione di confronto tra psicologi esperti in tematiche emergenziali e operatori delle Forze dell’Ordine che quotidianamente si trovano ad intervenire in situazioni emergenziali. «L’educazione alla gestione psicologica delle emergenze è fondamentale - ha detto Fulvio Giardina, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine degli psicologi - Educare vuol dire prevenire e, quindi, salvare vite umane».

Fonte: Comunicato stampa
Furti, incidenti stradali, persone scomparse: in Toscana nasce task force psicologi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento