Toscana
stampa

Giorgio La Pira: iniziative per ricordare il 37° della morte

Rai, Comune di Firenze e Biblioteca nazionale rendono omaggio a Giorgio La Pira, in occasione del 37° anniversario della morte del professore, che cade il 5 novembre.

Percorsi: Firenze - Giorgio La Pira

Domani, martedì 28, Rai Storia dedicherà al «sindaco santo» il suo documentario, che sarà trasmesso in prima serata alle 21.30. Particolarmente ricco il programma del 5 novembre, a Palazzo Vecchio, con l'apertura del convegno intitolato «La questione lapiriana: la povertà oggi. Dalla povertà allo sviluppo e all'eguaglianza», ideato per offrire un'autorevole riflessione sulle forme di povertà odierna nei diversi continenti. All'iniziativa, realizzata in collaborazione con la Società italiana economisti dello Sviluppo, la Comunità di Sant'Egidio e le Caritas della Toscana, prenderanno parte in qualità di relatori anche l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi e l'attuale vice ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Lapo Pistelli.

Nel pomeriggio, alle ore 15, la Biblioteca nazionale centrale di Firenze inaugurerà la mostra intitolata «La Pira, l'Europa dei popoli e il mondo: le pietre del dialogo».

La giornata si concluderà con la celebrazione della Santa Messa delle ore 18 presieduta da monsignor Giancarlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes, nella basilica di San Marco. Così sarà ricordato anche il dramma dei migranti che sbarcano in Sicilia.

Fonte: Sir
Giorgio La Pira: iniziative per ricordare il 37° della morte
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento