Toscana
stampa

In Toscana intesa per scuole a misura di bambini autistici

Una scuola accogliente per bambini e ragazzi con disturbi dello spettro autistico. Questo l'obiettivo di un protocollo d'intesa tra Regione Toscana, Ufficio Scolastico Regionale e Anci Toscana, approvato dalla giunta - su proposta degli assessori Emmanuele Bobbio e Stefania Saccardi - e che presto sarà sottoscritto dai rappresentanti dei tre organismi.

Con validità triennale, il protocollo prevede una specifica Commissione per coordinare e verificare le azioni previste. Per ciascun soggetto firmatario vengono declinati gli impegni: dalla formazione del personale scolastico attraverso equipe multidisciplinari Asl all'aggiornamento delle «linee guida» per la diagnosi precoce e la presa in carico dei disturbi dello spettro autistico; dalla costituzione di una «comunità di confronto» fra le scuole impegnate su questo tema all'integrazione del protocollo nel più ampio insieme di interventi riferiti a studenti con Bisogni Educativi Speciali. «Una scuola a misura di studente con autismo - sottolinea l'assessore Bobbio - deve utilizzare strategie specifiche per strutturare spazi e scegliere ambienti il più possibile amichevoli, deve strutturare i suoi tempi in modo da garantire ritmi, pause e recuperi che rispettino questi alunni, deve ricorrere a modalità comunicative il meno faticose possibili. Il protocollo fornisce un importante contributo su questa strada».

Fonte: Asca
In Toscana intesa per scuole a misura di bambini autistici
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento