Toscana
stampa

Infezioni oculari a Careggi, concluso l'audit della Regione

Le condizioni dei cinque pazienti che hanno contratto a Careggi una infezione agli occhi dopo una terapia iniettiva locale, sulla base di quanto riferiscono i medici curanti intervenuti tempestivamente, sono in miglioramento. 

Percorsi: Firenze - Regione - Sanità
Parole chiave: careggi (6)
Infezioni oculari a Careggi, concluso l'audit della Regione

Intanto è giunto a conclusione il lavoro del Centro di Gestione del Rischio Clinico, al quale la Regione aveva affidato l'incarico di svolgere un audit sul caso: con la collaborazione di clinici esperti di livello nazionale, il Centro GRC, diretto da Riccardo Tartaglia, ha condotto, come consuetudine, un incontro di approfondimento, per capire insieme agli operatori dell'azienda ospedaliera le cause di quanto avvenuto.
"L'approfondita analisi delle procedure ed esami svolti dall'azienda di Careggi e la visita dei locali della Farmacia ha indicato che l'azienda adotta modalità appropriate di preparazione del farmaco coerenti con le linee guida nazionali - questi i risultati dell'audit - Ciononostante è stata rilevata una possibile contaminazione accidentale e puntiforme, correlata a una singola operazione di preparazione".

"L'evento - si legge ancora - appare raro rispetto al volume di somministrazioni realizzate annualmente dalla struttura, circa 5.000 iniezioni di cui circa 2.000 allestite dalla Farmacia per il farmaco interessato.
L'azienda ospedaliera di Careggi sta valutando di elevare ulteriormente i livelli di sicurezza del processo mediante l'automazione e ridondanza dei controlli".

Il Centro GRC produrrà nei prossimi giorni una relazione finale dell'audit, al fine di consentire l'apprendimento, da parte di altre strutture analoghe, di quanto accaduto e proporre delle azioni di miglioramento.

Fonte: Comunicato stampa
Infezioni oculari a Careggi, concluso l'audit della Regione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento