Toscana
stampa

«Isee trasporti»: la Regione fa retromarcia, sospeso l’obbligo del tagliando

Gli abbonati ferroviari, alle autolinee autostradali regionali e Pegaso della Toscana possono continuare a utilizzare la sola attestazione Isee per dimostrare il loro diritto alla tariffazione ridotta.

Percorsi: Fisco - Regione - Toscana - Trasporti
Parole chiave: isee trasporti (1), isee (25)

Lo ha deciso la Giunta regionale toscana, che dopo aver verificato le difficoltà di accesso ai punti di assistenza per la stampa del nuovo documento ha sospeso l’obbligo per gli utenti di dotarsi del tagliando Isee-Tpl, inizialmente previsto entro settembre 2013. Per continuare a usufruire della tariffa Isee-Tpl (circa il 20% in meno di quella ordinaria) gli utenti, quindi, potranno esibire o il tagliando Isee-Tpl, o, come hanno fatto sin qui, l’attestazione Isee.

L’agevolazione tariffaria per chi ha basso reddito familiare certificato è in vigore dall’inizio di novembre 2012. Per averne diritto i viaggiatori devono accompagnare al biglietto l’attestazione Isee. Da settembre 2013 era previsto l’obbligo di esibire, al posto dell’attestazione (più ingombrante e contenente numerosi dati personali dei viaggiatori), un apposito tagliando, più snello e più «riservato». Per consentire agli utenti interessati di munirsi del tagliando, la Giunta regionale aveva previsto due percorsi:
- per gli utenti che, dopo aver attivato la tessera sanitaria, hanno la possibilità di stampare il tagliando direttamente dal sito della Regione;
- per gli utenti che, pur in possesso della tessera sanitaria attivata, non hanno la possibilità di stampare il tagliando; in questo caso mettendo a disposizione una rete di assistenza di punti cui potersi rivolgere.

Una verifica portata avanti dall’assessorato ai trasporti ha evidenziato delle criticità nella diffusione della rete di assistenza, ritenuta inadeguata perché le strutture di supporto che hanno dato la loro disponibilità ad aiutare gli utenti nella stampa del tagliando Isee-Tpl non garantiscono un’adeguata copertura territoriale in relazione alla rete dei servizi.

A seguito di questa verifica la Regione ha deciso di lasciare agli utenti, al fine di dimostrare il proprio diritto alla tariffa agevolata, la scelta se avvalersi dell’attestazione Isee o del tagliando Isee-Tpl, che potrà essere stampato o direttamente dal sito della Regione o presso i punti di assistenza della rete pubblica attualmente disponibili (vedi sotto).

La tariffa ‘Isee trasporti’
La tariffa Isee-Tpl (circa il 20% in meno rispetto alla tariffa ordinaria) è un’agevolazione che la Toscana ha riservato alle famiglie con reddito certificato Isee inferiore a 36.151,98 euro. Il titolo di viaggio per chi sceglie di utilizzare la tariffa agevolata è rappresentato dal biglietto più l’attestazione Isee o il tagliando Isee-Tpl, che testimoniano il diritto del viaggiatore ad usufruire dello sconto.

La tariffa agevolata Isee è valida per gli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale di competenza della Regione, cioè per il servizio ferroviario operato da Trenitalia o TFT (linee Arezzo-Stia e Arezzo-Sinalunga), per gli abbonamenti intermodali Pegaso e per le tratte bus di competenza regionale (cioè quelle che comprendono tratte autostradali: Firenze-Prato, Firenze- Pistoia, Firenze-Montecatini, Firenze-Lucca, Firenze-Viareggio, Siena- Grosseto, Grosseto-Firenze, Siena-Firenze, Siena-Poggibonsi e Firenze-Poggibonsi).

La stampa del tagliando Isee-Tpl
Il tagliando è nominale, per cui dovrà esserne stampato uno per ciascun componente della famiglia che utilizza il servizio. Prima di stamparlo sono necessari due passaggi fondamentali: l’effettuazione della dichiarazione Isee e l’attivazione della carta sanitaria (con conseguente rilascio del codice Pin).

Il tagliando può essere stampato direttamente dal cittadino attraverso il sito della Regione. Sarà necessario avere un lettore di smart card in cui inserire la tessera sanitaria abilitata e accedere al sito internet http://cset.e.toscana.it/ticket

Chi non ha computer o non ha lettore di smart card potrà rivolgersi alla rete pubblica di supporto presente sul territorio (totem presso le Asl, Punti per l’Accesso Assistito ai Servizi – Paas -, punti «Ecco Fatto», Comuni: l’elenco sarà disponibile da domani sul sito istituzionale della Regione nelle pagine «Muoversi in Toscana» e sui siti delle Aziende Tpl).

Fonte: Comunicato stampa
«Isee trasporti»: la Regione fa retromarcia, sospeso l’obbligo del tagliando
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento