Toscana
stampa

L'Aics di Firenze con «Villa Bracci» in Croazia per «superare le barriere»

E’ tornato da Rijeka -Croazia - il gruppo di «Villa Bracci» che è coinvolto, grazie al Comitato provinciale AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) di Firenze, nel Progetto europeo Grundtvig LLP – active ageing – «OLTRE: per scoprire insieme che le barriere geografiche, anagrafiche, culturali e linguistiche non esistono». L’incontro ha visto la presenza sia della Scuola di lingue «Dante» di Rijeka , sia della «Escuela Oficial de Idiomas» delle isole Canarie.

L'Aics di Firenze con «Villa Bracci» in Croazia per «superare le barriere»

Il gruppo ha potuto così incontrare gli amici stranieri con cui fino ad oggi erano state scambiate solo mail, foto o messaggi su Facebook. Momenti di lavoro di gruppo si sono alternati ad altri che comprendevano la presentazione della cultura, della storia e delle bellezze paesaggistiche locali. A Rijeka è stato espressamente dedicato uno spazio presso la Radio locale ed è apparso un articolo specifico sul principale quotidiano cittadino.

Il 9 ottobre prossimo, i tre gruppi partecipanti al Progetto si ritroveranno a Firenze al «Centro Anziani di Villa Bracci».

                                     

L'Aics di Firenze con «Villa Bracci» in Croazia per «superare le barriere»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento