Toscana
stampa

Loppiano, un convegno internazionale su «economia del bene comune»

Che cosa hanno da dire i movimenti cristiani, oggi, a un'Europa che si appresta a vivere un altro anno di crisi economica? «Verso un'economia del bene comune» è il titolo del convegno internazionale che si terrà dal 6 all'8 marzo al Polo imprenditoriale Lionello Bonfanti di Loppiano (Fi).

Parole chiave: Loppiano (48)

Nasce da un'esigenza condivisa dai movimenti promotori, Comunità Papa Giovanni XXIII, Schönstatt, Focolari, Ymca e Vineyard, di spostare il baricentro economico europeo verso chi non ha. Cristiani provenienti da posti differenti del mondo dell'economia e degli affari si riuniranno per cercare di capire meglio i segni dei tempi, condividere esperienze e visioni su «un'economia per il bene comune» e alzare una voce profetica e di speranza per una società europea migliore. L'idea è dare una prospettiva sull'Europa a partire dall'economia intesa come reciprocità e come dono e non solo come interesse e profitto, quell'economia che nasce dalle cooperative, dal sociale, dal civile. Il programma si articolerà in tre aree di lavoro: povertà, imprese e istituzioni. L'obiettivo è «andare a Bruxelles per rivolgerci alle istituzioni con un contributo specifico. Vogliamo camminare insieme per dar vita ad un'economia diversa, ad una politica diversa. Non solo banche, mercati e finanza, ma contributo dal basso, dalla solidarietà, per dare voce a tutti», spiega l'economista Luigino Bruni.

Fonte: Sir
Loppiano, un convegno internazionale su «economia del bene comune»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento