Toscana
stampa

Lucca: giovani parlano ai giovani di trasporto pubblico e rispetto delle regole

Uno spot-video per sensibilizzare alla legalità e alle regole per il corretto utilizzo del trasporto pubblico, è stato presentato giovedì 24 maggio a Lucca dai ragazzi dell’Istituto «Giorgi».

Lucca: giovani parlano ai giovani di trasporto pubblico e rispetto delle regole

Si tratta del secondo anno in cui l’azienda di trasporto pubblico Ctt-nord, coinvolge le scuole in un percorso, inttolato “Fermata d’autobus”, volto alla sensibilizzazione delle nuove generazioni all’uso del mezzo pubblico e al rispetto delle regole nel suo utilizzo. Quest’anno è toccato all’Istituto Professionale “Giorgi” di Lucca. Un’esperienza educativa e informativa davvero efficace, hanno raccontato gli insegnanti e i vari tutor che si sono affiancati ai ragazzi nella realizzazione di questo spot-video. Un’esperienza così positiva che certamente si ripeterà, hanno confermato le autorità presenti e soprattutto la Ctt-nord.

La mossa vincente, per un risultato semplice ma estremamente comunicativo, è stata l’intuizione “di coinvolgere il target degli studenti degli istituti superiori, come richiesto dal bando, attraverso un’esperienza formativa originale e coinvolgente” spiegano dalla Ctt-nord, “nella quale i ragazzi potessero sentirsi veramente protagonisti del percorso educativo e non semplici fruitori. Un progetto formativo partecipato, volto alla sensibilizzazione dei più giovani verso forme di mobilità più rispettose dell’ambiente ed allo stesso tempo creativo capace di rendere concreti gli aspetti più significativi del tema della legalità e della mobilità urbana”.

“Fermata d’autobus” infatti, “è stato organizzato attraverso interventi di aula e percorsi sul territorio coordinati dalla presenza di operatori didattici esperti con l'obiettivo di fornire gli strumenti di base ai ragazzi per muoversi in autonomia e con consapevolezza con i mezzi pubblici nella loro città. Le informazioni acquisite durante la fase di aula del progetto sono state verificate attraverso un’esperienza sul campo. è stato realizzato un viaggio in bus e sono state compilate alcune schede di rilevazione dati per valutare alcuni aspetti della mobilità urbana: tipologia utenti servizio, criticità, modalità di comportamento, richieste utenza ecc...” Infine “Le osservazioni e le riflessioni emerse dall’esperienza del viaggio hanno guidato i ragazzi nella scrittura di un testo, una vera e propria sceneggiatura che è stata la base di uno spot video di promozione del trasporto pubblico”.

Alla presentazione dello spot-video fatto dai ragazzi erano presenti il Consigliere di Amministrazione CTT Simona Deghelli; Bruno Bastogi e Giorgio Virdis per l'ufficio programmazione CTT; Riccardo Nannipieri per l'ufficio comunicazione CTT; l'Assessore ai trasporti del Comune di Lucca, Gabriele Bove; Claudio Oliva per l’'Ufficio Scolastico. Preseti anche i responsabili della Cooperativa Itinera, e i professori e dirigenti della Scuola. Ma soprattutto erano presenti loro, i ragazzi che durante l’anno scolastico hanno pensato e prodotto uno spot-video in cui giovani parlano ai giovani di trasporto pubblico, rispetto delle regole e buona educazione: non resta che vederlo.

Lucca: giovani parlano ai giovani di trasporto pubblico e rispetto delle regole
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento