Toscana
stampa

Lucchini, per Piombino scelta offerta della algerina Cevital

E' il gruppo algerino Cevital il favorito per l'acquisizione della Lucchini. E' quanto emerge dalla riunione del comitato di sorveglianza di Lucchini Spa che ha dato, spiega una nota, "parere favorevole" all'istanza per la cessione degli asset di Lucchini e Lucchini Servizi a Piombino, che il commissario straordinario Piero Nardi ha predisposto. 

Percorsi: Lavoro - Piombino

L'istanza è stata consegnata al ministero dello sviluppo economico, cui spetta il compito di avviare l'istruttoria amministrativa per l'autorizzazione alla vendita. Per il comitato di sorveglianza l'offerta del gruppo Cevital "presenta condizioni più vantaggiose di quella concorrente, sia per quanto riguarda gli interessi dei creditori sia per ciò che concerne le ricadute sociali del piano industriale, che prevede a regime l'occupazione di tutto il personale di Piombino, mediante il rilancio della produzione di acciaio, e attraverso importanti elementi di diversificazione nei settori dell'agro-alimentare e della logistica e riguarda un perimetro piu' ampio". L'offerta dell'indiana Jsw Steel Limited, conclude la nota, è "ritenuta anch'essa meritevole di grande attenzione per l'interesse dimostrato verso il sito industriale di Piombino" e "manterrà comunque validità giuridica fino a gennaio 2015". 

Fonte: Asca
Lucchini, per Piombino scelta offerta della algerina Cevital
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento