Toscana
stampa

MALTEMPO: IERI A FIRENZE CADUTI 45,8 MM ACQUA/ORA; ACCADE OGNI 30 ANNI

Percorsi: Regione

In un'ora, per un temporale sono caduti ieri pomeriggio su Firenze 45,8 millimetri di acqua: accade una volta ogni 30,4 anni. Sono i dati della protezione civile fiorentina, diffusi dalla Provincia, sul maltempo che si è abbattuto sul capoluogo toscano e che ha reso necessari numerosi interventi dei vigili del fuoco, soprattutto per sottopassi e scantinati allagati e tetti scoperchiati. Piccoli allagamenti hanno riguardato anche la superstrada Fi-Pi-Li e l'A1, fra Firenze Scandicci e Firenze Certosa, dove il traffico ha subito rallentamenti. Gli uomini della protezione civile e dei vigili del fuoco sono intervenuti anche per allagamenti in alcune scuole e edifici pubblici. L'acqua ha invaso anche alcuni uffici della Provincia, in centro a Firenze, e ha raggiunto i sotterranei del museo di palazzo Medici Riccardi, ma non risultano danni ad opere d'arte, dove ha sede l'Istituzione. Il maltempo ha provocato anche l'interruzione di una manifestazione di Mtv in corso a Piazzale Michelangelo, dove la protezione civile è intervenuta per mettere al riparo gli spettatori. Altri interventi hanno riguardato il Mugello, dove, a Scarperia, alcune fabbriche nella zona industriale hanno subito piccoli allagamenti. In tutto, sono stati una quarantina gli interventi dei vigili del fuoco. Alcune aule della facoltà di psicologia, in via della Torretta, sono state sgomberate e dichiarate inagibili dopo il crollo di alcuni pannelli del controsoffitto, in seguito alle infiltrazioni di acqua. Anche a Scandicci tre bagni di una scuola sono stati dichiarati inagibili per le infiltrazioni. Il nubifragio ha causato allagamenti anche al Teatro comunale di Firenze. Alcuni locali sono stati interessati da infiltrazioni dal tetto, dove sono in corso lavori di rifacimento. A Sollicciano, un fulmine ha colpito un'antenna sul tetto di un palazzo, provocando l'incendio della centralina dell'impianto, che si trova all'interno del vano scale. Si è quindi sprigionato un piccolo rogo. Non si registrano conseguenze di carattere sanitario per gli inquilini.
Il maltempo non ha comunque provocato danni a persone. Per quel che riguarda la viabilità in città, a causa della caduta di un tratto di muro perimetrale di via di Bellosguardo, la strada è stata chiusa al transito. I maggiori disagi alla circolazione si sono registrati dalle 17 alle 17.30 sui viali di circonvallazione a causa dell'allagamento del viale Belfiore e della via Guido Monaco. La polizia municipale ha poi chiuso via dei Massoni per la caduta di alcune linee elettriche e viale XI agosto, allagato per la tracimazione di alcuni fossi. Numerosi gli incidenti in città, ma di piccola entità, con qualche caduta di scooteristi. Diversi anche gli interventi per distacchi di intonaco e di rami di alberi. Sull'A1, all'altezza di Incisa, e sulla Fi-Pi-Li, a Scandicci, oltre alle piogge i disagi al traffico sono stati provocati anche da due piccoli incidenti stradali. (ANSA).

MALTEMPO: IERI A FIRENZE CADUTI 45,8 MM ACQUA/ORA; ACCADE OGNI 30 ANNI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento