Toscana
stampa

Maltempo: Coldiretti, stalle e terreni allagati. In Toscana 280 comuni a rischio frane

Stalle e terreni allagati, smottamenti e frane che hanno interrotto l’accesso ai terreni  agricoli sono gli effetti della violenta ondata di maltempo con vere e proprie bombe d’acqua che si sono abbattute su un territorio fragile, dove 280 comuni pari al 98 per cento del totale in Toscana è a rischio frane ed alluvioni. 

Parole chiave: maltempo (267), coldiretti (103)

E’quanto afferma la Coldiretti nel commentare gli effetti dei nubifragi che hanno colpito la Toscana dove sui 10 capoluoghi presenti, ben  sette - Firenze, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Prato e Pistoia presentano addirittura il 100 per 100 dei comuni a rischio. «Le piogge intense hanno provocato criticità in molte province dove – sottolinea la Coldiretti - si registrano segnalazioni di allagamenti, tracimazioni di fiumi, movimenti franosi e strade interrotta». La Coldiretti ha avviato un monitoraggio della situazione nelle campagne per valutare i danni e segnalare le situazioni di isolamento.

Fonte: Comunicato stampa
Maltempo: Coldiretti, stalle e terreni allagati. In Toscana 280 comuni a rischio frane
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento