Toscana
stampa

Maltempo: nubifragio a Livorno, almeno cinque morti

Sono almeno cinque i morti, secondo i vigili del fuoco, a Livorno a causa dell'ondata di maltempo della notte scorsa. Quattro corpi sarebbero stati trovati in uno scantinato. Ma il sindaco Filippo Nogarin ha detto che «il numero delle vittime è destinato a salire»

Foto dal profilo twitter del sindaco Filippo Nogarin

Livorno è allagata dal temporale abbattutosi nella notte sulla città.

Circa 400 millimetri in poco più di 4 ore. Gravissimi danni specie nella zona sud, con scantinati e strade invase dall'acqua e auto spazzate via. La situazione più critica nei quartieri di Collinaia e Ardenza e Montenero, per l'esondazione di alcuni dei torrenti cittadini e il fango che ha invaso gli scantinati delle case.

Cinque le vittime accertate, quattro di queste in uno scantinato nella zona di Monterotondo, non lontano da Montenero, sulle colline livornesi.

Persone sfollate nel quartiere di Salviano, mentre a Quercianella nella zona della stazione si è registrata una frana che ha interessato l'Aurelia.

 Anche i comuni limitrofi di Stagno e Collesalvetti sono finiti sott'acqua con enormi disagi per la circolazione. All'altezza di Vicarello, spiegano i vigili del fuoco, chiusa poi la superstrada Firenze-Pisa-Livorno risulta chiusa per allagamento, praticabile la viabilità secondaria.

Il sindaco Nogarin definisce la situazione «molto problematica, critica, spero non sia un disastro». 

Fonte: Ansa
Maltempo: nubifragio a Livorno, almeno cinque morti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento