Toscana
stampa

«Maniaco di Firenze», su TvPrato le novità che potrebbero riaprire l’inchiesta

Martedì 29 dicembre alle 21,20, l’emittente pratese mostrerà in esclusiva i contenuti speciali del documentario sui delitti seriali che per 17 anni hanno insanguinato la campagna fiorentina.

Percorsi: Tv
Il delitto degli Scopeti

La vicenda del maniaco di Firenze ha insanguinato per 17 anni la campagna fiorentina: dal 1968 al 1985 una beretta calibro 22, sempre la stessa, uccise sette donne e nove uomini. Per quattro di quegli otto duplici delitti sono stati condannati in via definitiva Mario Vanni e Giancarlo Lotti, i «compagni di merende» di Pietro Pacciani morto da innocente prima che si potesse celebrare un nuovo processo d’appello dopo l’annullamento da parte della Corte di Cassazione.

Tv Prato torna a parlare della vicenda, complessa e ancora aperta nonostante le «verità processuali», con una trasmissione speciale che andrà in onda martedì 29 dicembre alle 21,20. In studio con il giornalista Giacomo Cocchi 
ci sarà Paolo Cochi, regista romano autore del documentario 
«Scopeti, l’ultimo delitto del Mostro».

Nella sua video inchiesta Cochi mette in dubbio la ricostruzione ufficiale dell’ultimo delitto avvenuto a Scopeti nel Comune di San Casciano Val di Pesa nel 1985. I due turisti francesi, Nadine Mauriot e Jean Michel Kraveichvili, sorpresi in tenda dal mostro e freddati a colpi di pistola, sarebbero stati uccisi la notte fra sabato 7 e domenica 8 settembre, se non addirittura venerdì 6.

Fonte: Comunicato stampa
«Maniaco di Firenze», su TvPrato le novità che potrebbero riaprire l’inchiesta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento