Toscana
stampa

Meningite: Firenze, giovane di 23 anni in terapia intensiva

E’ stata confermata oggi la diagnosi di meningite da meningococco di tipo «C» dal laboratorio di immunologia dell’Azienda Ospedaliera Meyer. Si tratta di un paziente di 23 anni, residente a Bagno a Ripoli, ricoverato nel reparto di terapia intensiva del presidio Ospedaliero di Santa Maria Annunziata dalla serata di ieri.

Percorsi: Firenze - Governo - Regione - Sanità - Toscana
Parole chiave: meningite (60)
Meningite: Firenze, giovane di 23 anni in terapia intensiva

Il giovane è in prognosi riservata e i sanitari riferiscono che, al momento, la situazione clinica è stabile e non presenta particolari complicazioni.

“Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin spieghi in Aula come intende intervenire sull'escalation di casi di meningite registrata in Toscana”. E’ quanto dichiarato da Federico Gelli, deputato e responsabile sanità del Pd dopo il nuovo caso registrato a Firenze. “Soltanto ieri a Pistoia – continua Gelli – abbiamo appreso di un nuovo decesso causato dalla stessa malattia. E’ opportuno mobilitarsi per una campagna di sensibilizzazione al vaccino ancora più incisiva per impedire nuovi contagi. Il Ministero della Salute sostenga la Regione Toscana con ogni mezzo per far comprendere alla cittadinanza perché è necessario vaccinarsi e come si contrae il meningococco. E’ evidente – conclude il parlamentare – che dobbiamo aumentare il numero complessivo delle persone che ricorrono al vaccino per bloccare questo trend di casi in continua crescita”.

A seguito della conferma dell’infezione è stata prontamente avviata dal dipartimento di prevenzione, l’inchiesta epidemiologica dalla quale è risultato che il ragazzo ha frequentato i seguenti luoghi: - nella notte di sabato 23 gennaio dalle ore 22.30 alle ore 1 il locale  The Lion’s Fountain Irish Pub in Borgo Albizi , 34 – Firenze - nella mattina della domenica 24 gennaio dalle ore 1 alle ore 3 il locale Salamanca in via Ghibellina 80/R – Firenze. SOLO ed esclusivamente per CHI HA FREQUENTATO QUESTI LOCALI in quella data è raccomandata la profilassi antibiotica da assumere il prima possibile su indicazione medica. L’invito non riguarda coloro che hanno frequentato i locali in altre date. Per la profilassi antibiotica gli interessati possono rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia, ai servizi di Guardia Medica, oppure ai Servizi di Igiene Pubblica competenti per territorio secondo il comune di residenza/domicilio.
In totale, con quello del giovane fiorentino, sono 8 i casi di meningite che si sono verificati nel 2016 in Toscana, di cui 5 da meningococco C, 1 da meningococco B, 1 W. Due sono risultati mortali.

Nel 2015 si sono registrati 38 casi: 31 ceppo C, 5 ceppo B, 1 ceppo W, 1 non tipizzato. Le morti nel 2015 sono state 7, 6 riconducibili al tipo C, 1 al ceppo B.

ll 27 gennaio scorso la Regione ha deciso di estendere in tutto il territorio toscano la campagna straordinaria di vaccinazione gratuita a chi ha tra i 20 e i 45 anni, avviata mesi fa e già prorogata a giugno prossimo.

Fonte: Comunicato stampa
Meningite: Firenze, giovane di 23 anni in terapia intensiva
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento