Toscana
stampa

Meningococco C, campagna vaccinale prosegue senza sosta. Nuovo caso a Careggi

Prosegue in tutte le aziende sanitarie la campagna vaccinale contro il meningococco C avviata dalla Regione. Lo comunica l'assessorato al diritto alla salute, dopo il nuovo caso della donna ricoverata dalla notte scorsa a Careggi, il 18° di meningite da meningococco C in Toscana dall'inizio dell'anno (il 23° comprendendo anche gli altri ceppi).

Percorsi: Regione - Sanità - Toscana
Parole chiave: meningocco c (1), meningite (60), vaccino (17), vaccinazione (9)
Meningococco C, campagna vaccinale prosegue senza sosta. Nuovo caso a Careggi

Ad oggi sono stati distribuiti in tutte le Asl 89.809 vaccini. Altri 117.825 arriveranno entro la fine della settimana e saranno distribuiti alle Asl lunedì 18. Complessivamente, quindi, 207.634 vaccini, che saranno sufficienti a coprire la domanda per tutto il mese di maggio. Le successive dosi necessarie a completare la campagna saranno rese disponibili alle aziende tempestivamente, in modo da consentire di vaccinare con continuità e in assoluta sicurezza. Il vaccino Menveo è autorizzato alla commercializzazione in Italia dagli enti regolatori preposti, cioè Ministero della salute, Aifa (Agenzia italiana del farmaco) e Istituto superiore di sanità.

Si ricorda che la campagna regionale prevede la vaccinazione gratuita ai soggetti di età compresa tra 11 e 20 anni, estesa a 45 anni nelle aziende in cui si è verificato almeno un caso di meningite da meningococco C. In particolare, la Regione raccomanda di vaccinare i giovani tra 11 e 20. Nella campagna vaccinale sono coinvolti anche i medici e i pediatri di famiglia.

Fonte: Comunicato stampa
Meningococco C, campagna vaccinale prosegue senza sosta. Nuovo caso a Careggi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento