Toscana
stampa

Minori: «patto» tra Sansepolcro e Berat per l’educazione dei più piccoli

Un «patto di amicizia» che unirà Sansepolcro e l’Albania in nome dell’educazione dei più piccoli. È questo uno dei segni scelti dall’Associazione «Il Timone» per celebrare i primi 10 anni di attività.

Minori: «patto» tra Sansepolcro e Berat per l’educazione dei più piccoli

Per questo traguardo, è in programma martedì 17 novembre alle 16.30, presso i locali del doposcuola adiacenti la chiesa del Sacro Cuore, un momento di festa. Nell’occasione sarà firmata la «Carta dell’amicizia» con il Centro giovani «Shprese» di Berat (Albania). Si tratta di una realtà educativa fondata 15 anni fa dall’attuale parroco del duomo di Sansepolcro, monsignor Giancarlo Rapaccini, che condivide gli stessi scopi e valori dell’Associazione «Il Timone», presieduta da Paolo Testi. «Sarà un modo per legare queste due realtà, iniziare una collaborazione reciproca e proficua, scambiandosi buone pratiche e crescendo assieme», spiegano i responsabili de «Il Timone».

«In questi 10 anni il servizio di doposcuola è cresciuto molto, assieme al numero di ragazzi che lo frequentano quotidianamente», spiegano i responsabili dell’Associazione. Dal 2009 l’Associazione organizza corsi di Lingua italiana per stranieri, corsi di alfabetizzazione informatica e corsi di formazione per volontari e addetti nel settore educativo. Nuovo atto del percorso intrapreso dall’Associazione, il «patto di amicizia» con l’Albania. Il centro «Shprese» opera nella periferia della città di Berat, nel quartiere di Uznove ed è nato per portare la speranza. Il Centro giovanile di Uznove offre numerose attività di sostegno scolastico e di animazione dei ragazzi del quartiere.

Fonte: Sir
Minori: «patto» tra Sansepolcro e Berat per l’educazione dei più piccoli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento