Toscana
stampa

Misericordie, il poliambulatorio di Rifredi accoglie la polizia di Stato

Visite mediche, esami e terapie ma anche servizi infermieristici ai poligoni di tiro, saranno queste le principali novità nate dalla convenzione firmata questa mattina dal Questore di Firenze, il dott. Alberto Intini e il neo Governatore Nicola Rotondaro.

Percorsi: Misericordie - Sanità
La firma della convenzione tra il Questore di Firenze e il Governatore della Misericordia di Rifredi

La convenzione permetterà di sottoporre il Personale della Questura, operante nell’area fiorentina, che necessita di particolari accertamenti,  legati alla sorveglianza sanitaria (D.Lgs. 81/08), di affidarsi ai servizi del Poliambulatorio ai fini dei controlli obbligatori di legge.

«E’ importante la sinergia che si crea quando associazioni sul territorio e istituzioni si legano per garantire servizi e stringere relazioni di interscambio e cooperazione».  Dalle parole del Governatore Rotondaro si coglie il filo conduttore che ha caratterizzato l’incontro, avvenuto alla presenza del Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, il dott. Nunzio Arminio e del Provveditore della Misericordia di Rifredi, Massimo Seravalli, che hanno assistito alla firma in un clima di reciproca stima e collaborazione.

Fonte: Comunicato stampa
Misericordie, il poliambulatorio di Rifredi accoglie la polizia di Stato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento