Toscana
stampa

Muoversi in Toscana Info: firmato l'accordo tra Regione, Upi e Provincia di Firenze

Un servizio di infomobilità sperimentale, in grado di coprire l'intero territorio regionale dalle 7.30 del mattino fino alle ore 20, che sarà in funzione 7 giorni su 7 per fornire notizie utili per chi si muove in Toscana non solo nel periodo estivo e dell'esodo di ferragosto, ma anche in occasione della riapertura delle scuole.

Percorsi: Regione - Toscana - Trasporti

Questo, in sintesi, lo scopo dell'iniziativa "Muoversi in Toscana Info" messa a punto dall'assessorato ai Trasporti della Regione Toscana, in collaborazione con l'Unione delle Province Toscane e con la Provincia di Firenze. Il protocollo d'intesa è stato firmato a Palazzo Medici Riccardi dall'assessore regionale ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli alla presenza del presidente della Provincia, Andrea Barducci.

«Abbiamo deciso di sviluppare sull'intero territorio regionale un'idea che avevamo già messo in pratica con successo in occasione dello svolgimento dei Mondiali di ciclismo – spiega l'assessore regionale ai Trasporti, Vincenzo Ceccarelli – In quell'occasione allestimmo per oltre una settimana uno specifico servizio di infomobilità, anche in lingua inglese. Adesso, grazie al protocollo d'intesa sottoscritto con Upi e Provincia di Firenze, siamo in grado di implementare il progetto varato nel settembre scorso nell'ambito del Primm (Piano integrato delle Infrastrutture e della Mobilità) che abbiamo approvato a febbraio 2014, che comprende proprio interventi per la fornitura di servizi real-time sullo stato del traffico e del trasporto pubblico».

Il servizio «Muoversi in Toscana info», che secondo quanto prevede l'intesa, si svolgerà in via sperimentale dal 30 giugno al 18 ottobre 2014, prevede aggiornamenti su eventuali ritardi, code, blocchi, rallentamenti che possono interessare il traffico veicolare sulle grandi arterie (autostrade, superstrade, strade regionali e provinciali), il trasporto pubblico, il traffico ferroviario, aeroportuale e navale.

«Si tratta di un servizio che sarà particolarmente utile per i cittadini – afferma il presidente della Provincia di Firenze, Andrea Barducci – basti pensare a quanto risultino preziose le informazioni in tempo reale quando ci troviamo ad affrontare situazioni di disagio, penso alle strade chiuse per frane o per neve, per incidenti, allagamenti, O più semplicemente penso all'utilità di conoscere in anticipo le situazioni di crisi che si possono verificare in concomitanza di manifestazioni pubbliche o di grandi eventi sportivi».

Le notizie di infomobilità saranno diffuse agli utenti tramite l'utilizzo di varie piattaforme: ogni mezz'ora il notiziario audio/video, della durata di 1 minuto, sarà diffuso alle emittenti televisive, radiofoniche, siti web, App e Web tv; mentre gli aggiornamenti saranno postati in tempo reale su Twitter e Facebook.

«L'Upi Toscana – spiega il responsabile per la mobilità dell'Unione delle Province Stefano Giorgetti - ha voluto estendere a tutte le province toscane un servizio prezioso per gli utenti che già era in funzione per il solo territorio fiorentino, in virtù di un sistema messo a punto da Florence Multimedia per conto della Provincia di Firenze. Abbiamo quindi deciso di fare da tramite con la Regione e con le altre Province, seguendo quella che è la nostra missione principale, affinché l'esperienza maturata in un determinato territorio diventasse un patrimonio di conoscenza disponibile in tutte le Province toscane».

Fonte: Comunicato stampa
Muoversi in Toscana Info: firmato l'accordo tra Regione, Upi e Provincia di Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento