Toscana
stampa

Pisa capitale del mondo digitale per quattro giorni

Da Galileo Galilei a Twitter, dalle rivoluzione digitale cinese (con il loro Ebay chiamato Taobao) al criminal web, passando per il mercato clandestino del coltan (la sabbia nera che permette di costruire smartphone e computer), fino ai robot antropomorfi tra cui quello che risolverà il cubo di Rubik in un minuto.

Percorsi: Internet - Pisa
Parole chiave: internet festival (2)

Dopo il grande successo dello scorso anno che ha visto oltre 280 mila presenze, e 65 mila utenti connessi via web, torna dal 9 al 12 ottobre a Pisa, Internet Festival, uno dei più importanti eventi europei dedicati al mondo digitale. Per quattro giorni la città toscana ospiterà in quindici diverse location convegni, dibattiti, mostre, workshop, ‘T-Tour’, e laboratori didattici. A illustrare il programma dell’evento che è stato presentato a Milano, il direttore del festival, Claudio Giua, l’assessore ai Sistemi informativi e alla partecipazione della Regione Toscana, Vittorio Bugli, il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, il coordinatore del comitato scientifico del festival, Gianluigi Ferrari, e il presidente dell’area ricerca del Cnr di Pisa, Domenico Laforenza.

Nell’occasione sono state mostrate anche tre nuove applicazioni che parteciperanno al festival: Spotlime, specializzata nella ricerca di eventi last-minute a Milano; Pleiade, un sistema di gestione delle cartelle cliniche dei pazienti; e Laqy, un dispositivo per monitorare la qualità dell’aria. La parola chiave di IF2014 sarà «materia», cuore della rivoluzione digitale. Otto le aree tematiche: Cooperation Wanted, Culture is Smarter, Play the Game, Design to Innovate, Take the Money, Go Green, Make it Good(s) e Break the Rules. Tra gli appuntamenti collaterali «Il Senseable City Lab del MIT studia il futuro della mobilità urbana» (10/10), un panel dedicato ai nuovi trend della mobilità urbana e agli scenari futuristici in questo ambito.

Riflettori puntati anche su «Agire per l’Agenda», incontro/confronto tra soggetti istituzionali e appassionati di Internet per parlare dei temi portanti dell’Agenda Digitale (12/10) a cui parteciperà fra gli altri, il ministro Stefania Giannini. In programma anche spettacoli teatrali, concerti e proiezioni di film. Tra questi, l’11 ottobre alcuni bloggher evocheranno via Twitter lo spettro di un grande personaggio storico: Karl Marx. A dar voce e corpo al filosofo sarà l’attore, drammaturgo e cantante Moni Ovadia. Il 12 ottobre si svolgerà un altro evento speciale, l’anteprima della nuova stagione di Webnotte, trasmissione di Repubblica.it. Ospite d'eccezione il re dei rocker, Piero Pelù. La manifestazione è promossa da Regione Toscana, Comune di Pisa, Registro.it e Istituto di Informatica e Telematica del Cnr, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore insieme a Camera di Commercio, Provincia di Pisa e Associazione Festival della Scienza.

Pisa capitale del mondo digitale per quattro giorni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento