Toscana
stampa

Pisa, «sostieni San Paolo»: la campagna Unicoop sbarca sl web

La campagna di raccolta fondi lanciata da Unicoop Firenze per il restauro della chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno entra nel vivo e fino alla fine di ottobre approda in rete, grazie alla collaborazione con Eppela, la prima piattaforma italiana di crowdfunding basato sul sistema delle ricompense (reward based), che seguirà, passo passo, l’andamento delle donazioni e il progresso dei lavori in cantiere. 

Percorsi: Arte - Pisa
Il logo dell'iniziativa

Sul sito www.eppela.com (www.eppela.com/sostienisanpaolo),  gli utenti possono documentarsi sul progetto, sfogliare l’album di foto e scoprire le opere custodite nella chiesa, volare con un drone sopra all’edificio e ai tetti della città e, ovviamente, contribuire in favore del progetto.

A tutti coloro che effettueranno un'offerta sarà riconosciuta una ricompensa: si andrà dal ringraziamento pubblico con ricetta tipica pisana in omaggio, alla registrazione del proprio nome nel registro dei benefattori conservato nella chiesa, a un giro in battello sull’Arno per due persone. Con il salire del livello economico della donazione, in aggiunta alle precedenti ricompense, è prevista una visita guidata della chiesa per due persone, un tour a cavallo nel parco di San Rossore e uno organizzato in una zona dell’area pisana a scelta, con degustazione di prodotti locali per due persone. Ai grandi benefattori, infine, sarà riservato uno scatto fotografico d’autore del «Duomo vecchio», come tutti chiamano familiarmente la chiesa di San Paolo.

Unicoop Firenze punta a raccogliere 200mila euro per contribuire al complesso restauro della chiesa a rischio di stabilità.

Pisa, «sostieni San Paolo»: la campagna Unicoop sbarca sl web
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento