Toscana
stampa

Prefettura di Prato: Bando di gara per l'ospitalità migranti

E’ stato pubblicato sul sito della Prefettura di Prato un bando per l’individuazione di più operatori economici ai quali affidare il servizio di «prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale e la gestione dei servizi connessi» per un massimo di 195 posti.

Percorsi: Immigrati - Prato - Profughi
Prefettura di Prato: Bando di gara per l'ospitalità migranti

La procedura di gara ha lo scopo di consentire il reperimento di nuove strutture che possano consentire un’adeguata programmazione dell’accoglienza di immigrati che dovessero essere trasferiti nei prossimi mesi in questa provincia.

L’appalto avrà durata presumibile dal 20 settembre 2015 fino al 31/12/2015, fatta salva la cessazione anticipata qualora vengano meno le esigenze. 

La “prima accoglienza e i servizi connessi” citati dal bando riguardano principalmente vitto e alloggio, ma anche prestazioni alla persona (assistenza linguistica e culturale, sostegno socio-psicologico), fornitura di generi di prima necessità (vestiario, prodotti di igiene personale, carte telefoniche), lavanderia, pulizia dei locali, raccolta e smaltimento dei rifiuti. 

Per partecipare alla procedura di affidamento dell’appalto i soggetti interessati dovranno far pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12 del giorno 21 agosto 2015, un plico con l’offerta e la documentazione allegata. Il plico potrà essere inviato mediante servizio postale, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, o mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati, ovvero consegnato a mano da un incaricato del concorrente – nelle giornate non festive dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,30.

Per informazioni: http://www.prefettura.it/prato

Fonte: Comunicato stampa
Prefettura di Prato: Bando di gara per l'ospitalità migranti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento