Toscana
stampa

«Presidi nel limbo»: approvato emendamento risolutivo su questione dei toscani vincitori di concorso annullato

«Comprensibile soddisfazione» è stata manifestata dall'assessore toscano all'Istruzione Emanuele Bobbio davanti alla notizia - ricevuta da una parlamentare componente della VII Commissione («Cultura, Scienza, Istruzione») della Camera - che la Commissione stessa, questa mattina, ha approvato un emendamento risolutivo della questione dei dirigenti scolastici toscani vincitori di concorso parzialmente annullato dal Consiglio di Stato per un vizio di forma.

Sulla vicenda proprio ieri, presso la presidenza della Regione Toscana in piazza Duomo a Firenze, i "dirigenti nel limbo", così sono stati definiti gli oltre 100 presidi, hanno avuto un incontro con il presidente del Consiglio, il presidente della Regione Toscana e l'assessore regionale all'Istruzione.

Migliaia le firme, a sostegno di una rapida soluzione di una vicenda per molti aspetti paradossale, che sono state raccolte nelle comunità scolastiche interessate coinvolgendo docenti, genitori, amministratori pubblici: quelle firme saranno consegnate martedì prossimo a Roma al ministro dell'Istruzione nel corso di un incontro cui prenderanno parte il presidente della Regione, l'assessore e la presidente toscana di Anci.

Negli ambienti dell'assessorato toscano all'Istruzione si sottolinea che l'emendamento, approvato nell'ambito del confronto sul ddl scuola, rappresenta un concreto passo in avanti per la definitiva soluzione di un problema che non solo riguarda gli interessati ma coinvolge l'intera scuola toscana messa in difficoltà da ciò che si è venuto creando.

Fonte: Comunicato stampa
«Presidi nel limbo»: approvato emendamento risolutivo su questione dei toscani vincitori di concorso annullato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento