Toscana
stampa

Regione: 390 studenti cercasi (da venerdì 29) per full immersion negli atenei toscani

La Regione Toscana propone, anche quest'anno, un progetto finalizzato alla occupazione qualificata dei giovani attraverso l'orientamento degli studi dopo la scuola superiore. 

L'iniziativa, in collaborazione con gli atenei toscani, con l'azienda regionale DSU e con l'Ufficio Scolastico Regionale, si chiama TUO@uni e offre ai giovani, in particolare agli studenti delle classi quarte e quinte della secondaria di secondo grado, una opportunità per sperimentare l'offerta formativa universitaria in Toscana con un focus specifico verso le opportunità occupazionali.

Per iscriversi, con procedura esclusivamente on-line, c'è tempo dal 29 maggio (ore 00) al 13 giugno (ore 24).

390 alunni toscani avranno dunque la possibilità di trascorrere alcuni giorni, dal 2 al 6 agosto, a contatto diretto con l'università in una delle tre principali sedi di ateneo: Firenze, Pisa, Siena. Saranno ospiti della Regione nelle strutture dell'Azienda per il Diritto allo studio universitario delle tre città e prenderanno parte, con un'autentica full immersion estiva, a lezioni e dibattiti ma anche a momenti ricreativi di vita universitaria.

Se il numero delle domande sarà superiore a quello dei posti disponibili (lo scorso anno, a fronte dei 390 posti, furono 533 le domande presentate), verrà effettuata una selezione in base a criteri individuati dal gruppo di lavoro scientifico che sovrintende il progetto: sarà garantita la rappresentatività di tutti i territori toscani e delle diverse tipologie di scuole superiori.

Tutte le informazioni sul sito istituzionale della Regione Toscana all'indirizzo http://www.regione.toscana.it/tuo

Fonte: Comunicato stampa
Regione: 390 studenti cercasi (da venerdì 29) per full immersion negli atenei toscani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento