Toscana
stampa

Regione: presidente Rossi, entro anno nuova legge elettorale regionale

«La maggioranza che governa la Toscana ha preso l'impegno di rivedere la legge elettorale. Questo impegno va onorato e occorre farlo entro la fine di quest'anno». Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, intervenuto oggi pomeriggio al convegno promosso dal gruppo consiliare dell'Italia dei Valori sul tema «La nuova legge elettorale toscana: proposte, possibili intese, aspetti critici»

Percorsi: Regione - Toscana
Parole chiave: legge elettorale (51), enrico rossi (422)

«Non demonizzo le preferenze - ha aggiunto il presidente - e i collegi uninominali possono rappresentare una soluzione. In ogni caso sono disponibile a dare il mio contributo ad una soluzione che non può essere patrimonio di una sola parte. Discutiamone quindi con i capogruppo e troviamo un'intesa. Vorrei però arrivare ad approvare la nostra riforma un minuto prima di quando verrà approvata la riforma del sistema nazionale».

Per Rossi tre livelli istituzionali locali (Comuni, Province, Regioni) non reggono in questa fase di crisi e si è augurato che il Governo decida entro luglio per l'abolizione delle Province. Quanto alla riforma nazionale ha detto di non avere problemi sul doppio turno e sul semipresidenzialismo «purché si affrontino e si risolvano le questioni dell'incompatibilità e del conflitto di interessi». Tornando alle decisioni regionali ha detto di apprezzare la scelta del Consiglio regionale di ridurre i consiglieri a 40 e gli assessori a 8, ha messo in guardia sul ritorno di un nuovo centralismo e ha indicato la necessità di istituire il Senato delle Autonomie con 120 membri al posto degli attuali 315.

Fonte: Asca
Regione: presidente Rossi, entro anno nuova legge elettorale regionale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento