Toscana
stampa

Scuola: a settembre Firenze diventa capitale nuova didattica

Dirigenti scolastici, docenti, educatori, formatori, rappresentanti istituzionali, professionisti e imprenditori del settore scuola e tecnologia saranno i protagonisti di Fiera Didacta Italia, la prima edizione italiana di Didacta International, che si terrà a Firenze dal 27 al 29 settembre prossimi.

Un insegnante (Foto Sir)

Favorire il dibattito sul mondo dell'istruzione e creare un luogo di incontro tra scuole e aziende del settore. È questo l'obiettivo di Fiera Didacta Italia, la prima edizione italiana di Didacta International (il più importante appuntamento fieristico dedicato all'istruzione in Germania) organizzata da FirenzeFiera, che si terrà a nel capoluogo toscano dal 27 al 29 settembre, con l'Istituto Nazionale di Documentazione e Ricerca Educativa (Indire) come partner scientifico della manifestazione.

Dirigenti scolastici, docenti, educatori, formatori, rappresentanti istituzionali, professionisti e imprenditori del settore scuola e tecnologia, saranno i principali protagonisti di un'iniziativa che propone oltre 80 workshop su innovazione del modello educativo, rapporto scuola-lavoro, robotica, studio di nuovi arredi e tecnologie integrate. Per comprendere i nuovi orientamenti della didattica, soprattutto su organizzazione del tempo, delle discipline e degli spazi.

Innovazione della didattica e metodi di promozione di competenze strategiche, Clil e Tell (Technology Enhanced Language Learning), Scientix e tecniche di miglioramento dei processi educativi. E ancora didattica musicale, con Paolo Fresu chiamato a promuovere l'esperienza musicale precoce nei servizi educativi, rapporto scuola-lavoro, aule 3.0, didattica immersiva e debate. Tutti temi che avranno ampio spazio in un'iniziativa inserita dal Miur tra gli eventi previsti dal piano pluriennale di formazione dei docenti, che dovranno registrarsi tramite il sito www.fieradidacta.it

Acquistando il biglietto per la Fiera, il docente deve prenotare almeno quattro workshop, che verranno poi riconosciuti dalla scuola di appartenenza con una Unità Formativa Certificata. Per permettere ai docenti l'utilizzo della Carta docente per l'acquisto dei biglietti di ingresso e la partecipazione ai Workshop, l'Italian University Line (Iul) ha promosso sei percorsi formativi, al termine dei quali la Iul rilascia un Cfu che equivale ad un Ufc ai fini del riconoscimento della formazione. L'area espositiva, dedicata alle realtà aziendali italiane e straniere della filiera della scuola e dell'istruzione, occuperà circa 15.000 mq alla Fortezza da Basso.

Oltre a Didacta International, partecipano all'organizzazione della fiera le principali istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze), con il supporto della Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau. Fiera Didacta Italia è patrocinato dal Miur, dal dipartimento delle Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall'Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca in Italia, dal Centro Italo-Tedesco Villa Vigoni, da Unioncamere e da Assocamerestero. 

Fonte: Agenzia Dire
Scuola: a settembre Firenze diventa capitale nuova didattica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento