Toscana
stampa

Toscana: Abi, ad aprile -2,5% impieghi e crescono sofferenze bancarie

Diminuiscono gli gli impieghi e aumentano le sofferenze per famiglie e imprese toscane. è quanto emerge dai dati emersi in occasione dell'incontro tra la Commissione regionale Abi Toscana e Confindustria Toscana. Ad aprile 2013, gli impieghi destinati principalmente alle famiglie e alle imprese del territorio hanno raggiunto circa i 68,4 miliardi di euro con una variazione del -2,5% rispetto all'anno precedente (performance certamente più positiva rispetto alla media dell'Italia centrale con un -4,7%).

Percorsi: Banche - Crisi - Famiglia - Lavoro - Toscana

In questo quadro, il mondo bancario sconta ancora la difficile congiuntura economica con il risultato che sempre ad aprile 2013 il rapporto sofferenze/impieghi ha raggiunto il 9,1%, con sofferenze pari ad oltre 10,8 miliardi di euro. Buono l'andamento dei depositi da parte della clientela, segno di una costante fiducia dei risparmiatori: complessivamente 70,4 miliardi di euro pari ad un incremento del 5,3%.

Il presidente di Abi Toscana, Massimo Fontanelli, ha ricordato il decennale della Commissione regionale dell'Associazione che cade quest'anno evidenziando «gli sforzi compiuti per stare vicini ad imprese e famiglie. Nel solco di una lunga tradizione che vuole questa Commissione particolarmente attenta al valore del dialogo e dell'ascolto delle istanze del mondo produttivo, oggi abbiamo discusso assieme a Confindustria di vari temi centrali per la ripresa. Vogliamo seguitare a lavorare fattivamente assieme con tutte le espressioni del mondo produttivo toscano per individuare ogni utile misure al contrasto della crisi».

«I numeri dell'economia confermano che in Toscana siamo ancora in emergenza - sottolinea Andrea Gemignani, vicepresidente di Confindustria Toscana con delega al credito -. La maggior parte degli indicatori mostra un sistema manifatturiero in affanno ed in questo contesto è comprensibile come il rapporto tra sistema industriale e sistema creditizio rivesta un ruolo fondamentale per rilanciare la crescita».

Fonte: Asca
Toscana: Abi, ad aprile -2,5% impieghi e crescono sofferenze bancarie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento