Toscana
stampa

Toscana: Regione, Piombino riconosciuta area crisi industriale

«Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che riconosce Piombino area di crisi industriale complessa». Lo ha annunciato l'assessore toscano alle attività produttive Gianfranco Simoncini, intervenendo in Consiglio regionale.

Percorsi: Crisi - Lavoro - Piombino - Regione - Toscana

Il provvedimento per le emergenze approvato oggi definisce le regole per l'ammodernamento e l'adeguamento del porto e il potenziamento delle infrastrutture. Tra gli interventi più urgenti, il dragaggio dei fondali, il completamento dello svincolo fra la Tirrenica e il porto, il risanamento dei sedimenti contaminati. «In questo modo - ha affermato Simoncini - si potrà dare un importante contributo al superamento della grave crisi industriale ed occupazionale che affligge la zona di Piombino».

Nell'ambito della medesima comunicazione al Consiglio, l'assessore Simoncini ha annunciato inoltre che mercoledì 8 maggio si svolgerà un «incontro fra gli assessori delle Regioni interessate alla risoluzione della vicenda Selex». L'azienda, che occupa oltre 4 mila dipendenti, fa parte del gruppo Finmeccanica e ha clienti di molti Paesi del mondo. In Toscana, con sede a Campi Bisenzio, è presente la Selex Galileo, specializzata nel settore dell'elettronica per la difesa e la sicurezza. 

Fonte: Asca
Toscana: Regione, Piombino riconosciuta area crisi industriale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento