Toscana
stampa

Toscana: accordo Regione-Agenzia Entrate, recupero 50 milioni di tasse

Ammonta a 50 milioni di euro ogni anno la somma recuperata grazie ad una convenzione fra Regione Toscana e Agenzia delle Entrate per la gestione dell'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) e per l'addizionale regionale all'Irpef.

Percorsi: Fisco - Regione - Toscana
Parole chiave: tasse (28)

La convenzione, che era scaduta a fine 2012, è stata rinnovata in questi giorni con la firma di una nuova intesa fra il settore delle politiche fiscali e finanza locale della Regione Toscana e la direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate. L'intesa individua l'Agenzia come referente 'unicò per il cittadino sulla base delle linee guida definite dalla Regione. In particolare l'Agenzia delle Entrate cura l'assistenza e l'informazione al contribuente, quella di liquidazione delle dichiarazioni ed eventualmente le attività di accertamento e gestione del contenzioso oppure di rimborso delle eventuali somme versate e non dovute. Ed è proprio grazie alle attività di accertamento e riscossione su questi due tributi (che complessivamente garantiscono alla Toscana circa 2 miliardi e mezzo di euro all'anno interamente destinati a coprire i costi della sanità), che la Toscana ha potuto contare su circa 50 milioni di euro in più di risorse recuperate per le casse regionali.

«Un risultato importante - commenta l'assessore regionale al bilancio, Vittorio Bugli - che consente alla Regione di avere una maggiore disponibilità di risorse libere da destinare alla pubblica utilità. Risorse che vengono destinate dunque - conclude Bugli- al bene di tutti e che derivano da un'attenta e proficua opera di controllo e di contrasto all'evasione fiscale, una delle maggiori piaghe del nostro Paese».     

Fonte: Asca
Toscana: accordo Regione-Agenzia Entrate, recupero 50 milioni di tasse
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento