Toscana
stampa

Toscana: sistema monitoraggio per sprofondamenti terreno all'Elba

L'installazione di un sistema di monitoraggio per poter dare un preallarme in caso di segnali di un possibile sprofondamento e per attivare le necessarie procedure.

Parole chiave: frane (15)

Questa la misura a cui la giunta regionale della Toscana ha destinato un finanziamento di 96.800 euro a favore della Provincia di Livorno dopo l'episodio che si è verificato il 13 gennaio scorso all'isola d'Elba, interessando la strada provinciale 26 in localita Il Piano, al confine fra i territori comunali di Rio Marina e Rio nell'Elba. Un evento per il quale il 13 maggio 2013 è stato dichiarato lo stato di emergenza regionale. Al sistema di monitoraggio sarà collegato un piano di protezione civile che individua le azioni e le procedure da far scattare in caso di allerta sprofondamento.

La cifra stanziata dalla giunta regionale contribuisce a coprire i costi del primo anno di monitoraggio e di allertamento rapido, al termine del quale saranno decise le ulteriori misure da adottare in relazione ai risultati degli studi conoscitivi per mettere a fuoco le cause del fenomeno. Dal sopralluogo effettuato dal Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Firenze insieme ai tecnici della Protezione Civile regionale è emersa intanto la necessita' di monitorare una vasta area adiacente alla strada provinciale per cercare di prevedere fenomeni analoghi a quello che si e' verificato in gennaio lungo il tracciato stradale.

Fonte: Asca
Toscana: sistema monitoraggio per sprofondamenti terreno all'Elba
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento