Toscana
stampa

Tre sub deceduti alle Formiche di Grosseto uno in osservazione all’Ospedale di Orbetello

Il comunicato della Guardia Costiere di Livorno sulle operazioni di soccorso di quattro sub in difficoltà alle isole Formiche. Purtroppo tre di loro sono morti, mentre il quarto è stato ricoverato in osservazione.

Sono le 11:54 quando il telefono dedicato al 1530 squilla la prima volta, nella sala operativa della Capitaneria di porto di Livorno. Dalle Formiche di Grosseto comunicano che un sub è in difficoltà. La segnalazione viene passata alla Guardia costiera di Porto Santo Stefano, che dispone l’immediato invio della motovedetta ognitempo CP 803, con personale sanitario a bordo.  

Da quel momento, il telefono non smette di squillare, nelle centrali di Livorno e di Porto Santo Stefano, e gli apparati radio ricevono numerose richieste di soccorso: ulteriori subacquei si sentono male, la zona è sempre la stessa. Le persone che accusano malori diventano due, poi tre, infine quattro. Sono tutte originarie di Perugia e fanno parte di un gruppo di otto amici partiti da Talamone con altri tre subacquei, su un’imbarcazione del centro diving locale “ABC”.  Il Pegaso del 118 è impegnato per un’altra richiesta di intervento, così la Guardia costiera di Livorno fa decollare da Sarzana l’elicottero di allarme.  Partono anche il battello pneumatico A01, da Porto Santo Stefano, e la motovedetta CP 702 da Castiglione della Pescaia.  

La motovedetta CP 803 arriva in zona, i sanitari tentano le manovre di rianimazione, ma non possono fare altro che constatare il decesso delle prime tre persone. La quarta viene imbarcata sull’elicottero del 118, svincolatosi intanto dalle precedenti incombenze, per il successivo trasferimento all’ospedale di Grosseto, dove è tenuta sotto osservazione e pare essere fuori pericolo.  I superstiti e due delle tre salme vengono scortati delle unità della Guardia costiera sino al porto di Marina di Grosseto, mentre il terzo cadavere viene condotto a Porto Santo Stefano, con la motovedetta CP 803, per essere trasportato all’obitorio di Orbetello. La Capitaneria di Porto Santo Stefano indaga sull’accaduto, secondo le direttive impartite dalla competente Procura di Grosseto.  

Fonte: Comunicato stampa
Tre sub deceduti alle Formiche di Grosseto uno in osservazione all’Ospedale di Orbetello
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento