Toscana
stampa

Trekking Urbano, assessore Ciuoffo: «Turismo toscano ha bisogno di strategie condivise»

Siena, Arezzo, Grosseto, Lucca, Pistoia ma anche Asciano e Murlo (in provincia di Siena) e Manciano (GR). Sono gli otto comuni toscani che hanno aderito alla XII Giornata Nazionale del Trekking Urbano e che, il prossimo 31 ottobre, offriranno percorsi guidati alla scoperta di tanti angoli inesplorati ma anche, nell'anno di Expo (che ha dato il proprio patrocinio alla manifestazione), di tanti prodotti tipici della tradizione enogastronomica toscana.

Percorsi: Ambiente - Regione - Toscana - Turismo
Trekking Urbano, assessore Ciuoffo: «Turismo toscano ha bisogno di strategie condivise»

Stamattina a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, presso la sala stampa della giunta regionale, l'assessore alle attività produttive e al turismo Stefano Ciuoffo e quello al turismo del Comune di Siena (capofila nazionale della Giornata) Sonia Pallai hanno illustrato l'iniziativa.

"Le giornate del Trekking Urbano – ha detto l'assessore Ciuoffo - diventano un'occasione ghiotta per scoprire luoghi inesplorati delle nostre città, con la guida di persone preparate. Ma anche per assaggiare tanti prodotti tipici che hanno fatto la storia delle nostre comunità".

Ciuoffo ha poi allargato il discorso alla necessità di un individuare una prospettiva comune riguardo al turismo in Toscana. "Vorrei approfittare di questa presentazione per avviare un discorso più ampio con i vari comuni toscani, una condivisione di strategia e visione sul futuro del turismo in Toscana. Abbiamo a disposizione tesori preziosissimi e valorizzarli e promuoverli in modo adeguato dev'essere la nostra scommessa comune. La Toscana, come ho detto in altre occasioni, non è solo città d'arte. Credo – ha proseguito - sia arrivato il momento, con la stesura della nuova legge regionale in materia, di costruire uno strumento nuovo a supporto del settore. La soppressione prima del Ministero del turismo a suo tempo, quindi delle Apt e poi delle province ha comportato un passaggio di competenze in materia che è ancora i n corso e in fase di assestamento. È ai singoli comuni, infatti, che adesso è demandato il compito gravoso di promuovere e valorizzare le proprie risorse storiche, culturali, paesaggistiche. Ma per quelli più piccoli diventa un compito difficile e per questo vogliamo ascoltare, affiancare, coordinare, sostenere insieme la promozione del nostro territorio nel pieno riconoscimento dei rispettivi ruoli. Non una legge di esclusiva 'disciplina' – ha concluso l'assessore - ma un tentativo di dare ampio spazio alla progettualità degli enti locali, un quadro organico nel quale costruire con categorie e comuni una nuova governance del settore turistico".

"Con questa nuova edizione del Trekking Urbano - ha spiegato Sonia Pallai - il Comune di Siena prosegue e rafforza la sua programmazione turistica nel segno della sostenibilità con un'edizione record che coinvolge 50 comuni e ben 8 città toscane. Dopo aver aperto, nell'anno di Expo, gli eventi di Toscana Terre del Buon Vivere, Piazza del Campo torna protagonista con un percorso dedicato al gusto. Un itinerario che avrà come filo conduttore le opere d'arte che raccontano le tradizioni e le nostre eccellenze enogastronomiche. Sarà un intero weekend dedicato ai turisti e ai cittadini con un calendario di eventi pensato per far vivere una vera e propria esperienza di viaggio".

Per informazioni: www.trekkingurbano.info

Fonte: Comunicato stampa
Trekking Urbano, assessore Ciuoffo: «Turismo toscano ha bisogno di strategie condivise»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento