Toscana
stampa

Ue: messaggio del Presidente Mattarella a «The State of the Union» in corso a Firenze

Al via oggi a Firenze la conferenza «The State of the Union», che quest'anno ha per tema le donne in Europa. Messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Percorsi: Unione Europea

«Desidero rivolgere un caloroso saluto agli illustri ospiti e agli organizzatori della sesta edizione della conferenza ‘The State of the Union’, organizzata dall’Istituto universitario europeo». Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato un messaggio all’iniziativa in corso a Firenze (5-7 maggio), che riunisce un panel di relatori internazionali attorno al tema «Donne in Europa e nel mondo».

Mattarella scrive: «Il tema scelto quest’anno riveste un’importanza prioritaria. L’Ue ha compiuto un cammino rilevante per rafforzare il ruolo femminile in tutte le articolazioni delle società dei Paesi membri, colmando progressivamente le disuguaglianze ancora esistenti tra donne e uomini in svariati ambiti. Tuttavia, assicurare il pieno dispiegamento del potenziale femminile nel mercato del lavoro e, più in generale, nel tessuto sociale dei Paesi europei, rimane un obiettivo ancora da raggiungere, a partire dalla presenza nelle istituzioni nazionali ed europee».

Il Capo dello Stato segnala che «il ruolo della donna è fondamentale, non soltanto nello sviluppo economico, ma soprattutto nell’ambito della promozione dei diritti, dell’educazione e della coesione sociale, nella risoluzione dei conflitti e nella costruzione di società più pacifiche e sicure». «Rendere la presenza delle donne nelle nostre società ancora più forte e incisiva, per attuare integralmente e senza ritardo il principio della parità di genere e per squarciare il velo di ignoranza che ancora ne limita la libertà e ne calpesta la dignità, significa investire sul futuro».

Ue: messaggio del Presidente Mattarella a «The State of the Union» in corso a Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento