Toscana
stampa

Vinci: incontro con Mussie Zerai, candidato al Nobel per la Pace 2015

«Migrazioni di popoli e rifugiati nel Mediterraneo». Nell'ambito di «Vincincontri», iniziativa organizzata dalle parrocchie di Vinci e dintorni, l'appuntamento si svolge giovedì 12 febbraio, alle ore 21,15 nel teatro della Misericordia di Vinci.

Percorsi: Profughi

Saranno presenti Mussie Zerai (sacerdote eritreo di Asmara, profugo in Italia e direttore dell'Agenzia Eritrea Habeshia) e Pier Luigi Malesani (dirigente Rai e segretario generale COPEAM, la Conferenza permanente dell'audiovisivo mediterraneo).

Pochi giorni fa Mussie Zerai è stato candidato al Nobel per la Pace 2015 da Kristian Berg Harpiken, direttore dell'Istituto di ricerca internazionale di Pace di Oslo, per i suoi meriti, attraverso l'agenzia Habeshia, in difesa dei diritti e della vita stessa dei richiedenti asilo e dei migranti in fuga da guerre, dittature, terrorismo, persecuzioni, fame e miseria.

Noto come «l'angelo dei profughi», Mussie Zerai ha un passato da profugo: nato in Eritrea, ad Asmara, è espatriato fortunosamente in Italia nel 1992, appena diciassettenne, come rifugiato politico. Il religioso eritreo ha contribuito a salvare migliaia di migranti africani passati dal Mediterraneo negli ultimi due decenni, a denunciare la tratta degli schiavi nel Sinai, il commercio di organi, i profitti delle organizzazioni criminali internazionali.

I suoi recapiti sono considerati ancora di salvezza per i giovani prigionieri dei predoni, per le famiglie che non hanno più notizie dei cari, per i richiedenti asilo relegati nei lager libici, per i migranti dimenticati nelle carceri egiziane o nei campi profughi del Sudan, per i rifugiati abbandonati a se stessi in Italia. Mussie Zerai, inoltre, continua a documentare e a battersi perché questa tragedia entri come prioritaria nelle agende Onu, UE e di tutti gli Stati democratici.

Insieme a lui sarà presente il dirigente Rai Pier Luigi Malesani, che anche grazie a contributi audiovisivi porterà la sua esperienza professionale a diretto contatto con gli Stati ed i popoli che si affacciano su tutto il Mediterraneo.

Fonte: Comunicato stampa
Vinci: incontro con Mussie Zerai, candidato al Nobel per la Pace 2015
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento