Vita Chiesa

Vita Chiesa stampa

Papa Francesco ha celebrato oggi una Messa in San Giovanni in Laterano, in occasione degli 800 anni dell'ordine domenicano. Un’occasione speciale per «rendere gloria al Padre» ha detto nell'omelia Francesco «per un’ Opera che ha aiutato, uomini e donne, a non disperdersi nella superficialità mondana, ma a sentire il gusto del Vangelo diventando artigiani di opere buone».

Servono «sentieri di umanità» che possano attraversare «le porte blindate» e affinché i cuori non siano mai «blindati alla speranza di un avvenire migliore per ciascuno». Lo scrive Papa Francesco in una lettera ai detenuti della Casa di reclusione Due Palazzi di Padova, in occasione del convegno sull’ergastolo organizzato nei giorni scorsi da «Ristretti orizzonti», il giornale realizzato dai reclusi del carcere.

«Il vero ecumenismo si basa sulla conversione comune a Gesù Cristo come nostro Signore e Redentore. Se ci avviciniamo insieme a Lui, ci avviciniamo anche gli uni agli altri. In questi giorni invochiamo più intensamente lo Spirito Santo perché susciti in noi questa conversione, che rende possibile la riconciliazione». Lo ha detto oggi Papa Francesco, ricevendo in udienza una Delegazione ecumenica della Chiesa luterana di Finlandia in occasione dell’annuale pellegrinaggio ecumenico a Roma, per celebrare la Festa di Sant’Enrico, patrono del Paese.