Vita Chiesa

Vita Chiesa stampa

Si rinnova – per le festività natalizie – la collaborazione fra la diocesi di Grosseto e il Rotary club Grosseto, che ripropongono una mostra d’arte presepiale. La mostra sarà allestita nella sala «San Lorenzo» del palazzo vescovile, in corso Carducci 11 (ingresso dalla scalinata d’onore) e consentirà ai grossetani di poter ammirare una ventina di rappresentazioni della Natività realizzate dalle abili mani di artigiani presepisti dell’Associazione italiana Amici del Presepe di San Giorgio a Cremano (Na). 

«Madre Immacolata, per la quinta volta vengo ai tuoi piedi come Vescovo di Roma, a renderti omaggio a nome di tutti gli abitanti di questa città». È cominciata così la preghiera mariana del Papa, durante il tradizionale atto di venerazione alla statua dell’Immacolata in piazza di Spagna.

Il presepe e l’albero di Natale «sono i segni della compassione del Padre celeste, della sua partecipazione e vicinanza all’umanità, che sperimenta di non essere abbandonata nella notte dei tempi, ma visitata e accompagnata nelle proprie difficoltà». Lo ha detto il Papa, ricevendo in udienza in Aula Paolo VI le delegazioni provenienti dalla Polonia e dall’Abbazia di Montevergine per il dono dell’albero di Natale e del presepio in piazza San Pietro, che verranno illuminati questa sera. 

«Sono da poco rientrato da una visita in Myanmar e in Bangladesh. Ho potuto così fare esperienza della vitalità e dell’intraprendenza che caratterizzano i popoli dell’Asia, ma anche del volto sofferente di un’umanità troppo spesso priva di prosperità materiale e di benessere sociale». È il saluto del Papa alla delegazione del National Council of Churches di Taiwan, ricevuta in udienza nella Sala del Concistoro.