Vita Chiesa

Vita Chiesa stampa

«Vi ringrazio per tutto il bene che fate nella Chiesa e lì dove lavorate per il Regno di Dio: America, Africa ed Europa». Con queste parole il Papa ha cominciato il suo discorso alle Suore Teatine dell’Immacolata Concezione, che celebrano i 400 anni dalla morte della loro fondatrice, la venerabile Orsola Benincasa, accompagnate dai Padri Teatini.

Nella parrocchia del Sacro Cuore e Santa Teresa Margherita Redi di Arezzo lo chiamano ancora tutti “don Franco”. Domenica prossima, 17 giugno, sarà festa nella parrocchia che ha guidato fin dal suo nascere, dal 1972 al 1986. Mons. Agostinelli, vescovo di Prato, farà ritorno nella sua parrocchia per festeggiare il 50º della sua ordinazione presbiterale, avvenuta il 9 giugno 1968.

L’assemblea del clero di metà giugno (quest’anno all’eremo di Lecceto, nel trentennale della casa di spiritualità) è l’occasione per l’annuncio di nomine e trasfermenti dei sacerdoti. I nuovi incarichi entreranno comunque in vigore dopo l’estate, con l’inizio del nuovo anno pastorale. Pubblichiamo la relazione del cardinale Betori, con tutti i cambiamenti che riguardano le parrocchie.

«Quando insulto, magari anche in macchina nell'ora di punta, ma più spesso per invidia, inizio ad uccidere l'altro, gli tolgo il diritto ad essere rispettabile, uccido il suo futuro». Lo ha detto il Papa, nell'omelia della Messa celebrata oggi a Santa Marta, in cui ricorda che Gesù, al «non uccidere» dei comandamenti, aggiunge:  «chiunque si adira con il proprio fratello dovrà andare in giudizio».