Vita Chiesa
stampa

«8xmille», al via il concorso per giovani «I feel Cud»

«Cerchiamo un progetto serio, che porti il sorriso tra la gente». È questo lo slogan che promuove in tutte le parrocchie italiane il concorso I feel CUD, giunto alla sua quarta edizione, cui sono invitati a partecipare i giovani tra i 18 e i 35 anni di età e i loro parroci. In palio contributi economici per realizzare un progetto di utilità sociale nella propria parrocchia, ideato dai giovani stessi. L’inizio è previsto per il primo marzo 2014.

Percorsi: 8xmille - Giovani

Il Servizio Promozione della C.E.I. organizza questo evento in collaborazione con il Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile e i Caf Acli. L’obiettivo è sensibilizzare alla firma dell’8xmille i possessori del modello CUD, per lo più pensionati e giovani al primo impiego, che spesso ignorano di avere il diritto di scegliere a chi destinarlo oppure non vogliono affrontare i disagi per l’ottenimento e la consegna della sola scheda destinata alla scelta 8xmille.

Anche quest’anno i giovani vengono coinvolti attivamente nella raccolta delle sole schede allegate ai CUD, attraverso un concorso che vuole allo stesso tempo agevolare la conoscenza del mondo del lavoro tramite un’esperienza concreta di progettualità, oltre che sensibilizzare i giovani sui temi del sostegno economico alla Chiesa e al rapporto con gli anziani. I ragazzi che parteciperanno all’iniziativa, infatti sono chiamati a ideare un progetto di utilità sociale per la propria comunità parrocchiale e concorrere alla vincita di un contributo economico per la sua realizzazione.

Il meccanismo
Per partecipare i giovani dovranno creare una squadra e iscriversi sul sito ufficiale del concorso www.ifeelcud.it con il consenso del parroco. Raccogliere in busta chiusa il maggior numero di schede allegate al CUD (minimo 30) tra la popolazione della propria comunità e consegnarle ad un Caf di riferimento sul territorio entro e non oltre il 30 Maggio 2014. I giovani dovranno poi caricare online il Progetto ideato. In più, se presenteranno anche un Video che illustri l’idea che si intende realizzare, potranno anche ottenere un bonus del 10% sulla somma vinta.

In palio contributi da un minimo di 1.000 € fino a un massimo di 29.500 €,in proporzione al numero di schede CUD raccolte. Cinque le categorie di vincita: per ognuna verrà premiato il progetto considerato più meritevole da un’apposita giuria. Inoltre è previsto anche il “Premio del pubblico” di 1.000 € per il miglior video. Lo vincerà il filmato più votato dagli utenti online.

È un’interessante occasione, soprattutto in tempi di crisi, messa a disposizione di tutte le parrocchie d’Italia che favorisce specifiche finalità sociali emerse dai progetti presentati. Una possibilità di realizzare qualcosa di utile e duraturo e un’opportunità per i giovani di confrontarsi con le loro capacità mettendole al servizio dell’intera comunità parrocchiale. Partecipare al concorso è già una grande vittoria. Le schede CUD raccolte, infatti, permetteranno di sostenere i tanti progetti che la Chiesa cattolica porta avanti in Italia e nel mondo per chi ha davvero bisogno. I vincitori verranno proclamati sul sito il 26 giugno 2014.

Per maggiori informazioni: www.ifeelcud.it  - info@ifeelcud.it

Fonte: Comunicato stampa
«8xmille», al via il concorso per giovani «I feel Cud»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento