Vita Chiesa
stampa

8xmille, diminuzione dei fondi per il 2013: ecco le destinazioni

Una diminuzione delle somme derivanti dall'otto per mille dell'Ire per l'anno 2013: è quanto segnala la Cei con una scheda diffusa al termine dei lavori della 65ª assemblea generale. Ne ha parlato oggi il cardinale Angelo Bagnasco con i giornalisti presso l'Aula Nervi in Vaticano.

Percorsi: 8xmille

Tra i dati principali si evidenzia che mentre il totale disponibile nel 2012 era stato di 1,148 miliardi di euro, quest'anno è sceso a 1,032 con un calo di 116 milioni. Diverse voci sono state quindi «tagliate» dalla Cei per le destinazioni previste: a culto e pastorale andranno 420 milioni (rispetto ai 479 del 2012). La carità scenderà da 255 a 240 milioni. Il sostentamento clero invece salirà da 363 a 382 milioni. Piccole limature per l'edilizia di culto (da 190 a 183) e per esigenze di rilievo nazionale (da 45 a 30). Rimarrà invariata la somma destinata alle diocesi (156) mentre scenderà il fondo catechesi ed educazione cristiana (da 64 a 26). Il card. Bagnasco, parlando coi giornalisti, ha spiegato che il minor gettito si deve alla crisi economica che ha ridotto, nell'anno di riferimento 2010, le entrate Irpef dello Stato. «Per il prossimo anno - ha precisato - si prevede invece un piccolissimo aumento delle firme, nella misura di uno zero virgola».

8xmille, diminuzione dei fondi per il 2013: ecco le destinazioni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento