Vita Chiesa
stampa

Acs, nel 2012 oltre 90 milioni di euro per 5.604 progetti in 140 Paesi

Nel 2012 i benefattori di Aiuto alla Chiesa che soffre hanno donato 90.789.588 euro, traguardo mai raggiunto prima. Questa somma ha permesso il finanziamento di 5.604 progetti in 140 Paesi.

Parole chiave: Acs (15)

«Un successo - si legge in una nota della fondazione pontificia - cui Acs-Italia ha contribuito con gli oltre 2milioni e 300mila euro donati dai suoi 22mila benefattori». In Italia il 2012 si è aperto con un appello urgente per la costruzione di una Chiesa a Kachi (Stato nigeriano di Kaduna), e si è concluso con una campagna di Natale ancora in favore della Chiesa in Nigeria (in totale più di 130mila euro). «Non abbiamo mai distolto lo sguardo dai nostri fratelli nigeriani - afferma Massimo Ilardo, direttore di Acs-Italia - Abbiamo sostenuto la loro Chiesa, ma soprattutto siamo stati portavoce del loro martirio». A livello internazionale i contributi sono stati così suddivisi: aiuti all‘edilizia 27,9% (1.044 chiese e cappelle costruite o restaurate); intenzioni di Messe 15,6%; aiuti pastorali 12,1%; sostegno a formazione teologica 10,6% e catechesi 9,7%; apostolato mediatico 8,3%; motorizzazione 6,7%; apostolato biblico 4,1%; sostentamento 3,3% e aiuti d‘emergenza 1,3%. Più che raddoppiato rispetto al 2011 il sostegno ai rifugiati: oltre 500mila euro. Il rapporto è su: http://acs-italia.org/wp-content/uploads/Rapporto-Annuale-ACS-20121.pdf

Fonte: Sir
Acs, nel 2012 oltre 90 milioni di euro per 5.604 progetti in 140 Paesi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento