Vita Chiesa
stampa

Arezzo: il 2 agosto nella chiesa di San Francesco il «Perdono d'Assisi» per le famiglie

La diocesi d’Arezzo-Cortona-Sansepolcro e il Centro pastorale per la famiglia invitano gli aretini - in particolare le famiglie e specialmente coloro che soffrono perché il loro matrimonio è andato in frantumi - la sera di venerdì 2 agosto a pregare insieme nella chiesa di San Francesco, in occasione del “Perdono d’Assisi”.

Prevista una veglia e la possibilità di confessarsi a San Pier Piccolo (ore 21), poi una fiaccolata verso la basilica di San Francesco, dove verrà celebrata una Messa e fino a mezzanotte sarà possibile accostarsi al sacramento della riconciliazione. “Chiederemo a Dio il dono del perdono e l’indulgenza della Porziuncola ottenuta da san Francesco, perché a tutti ritorni la speranza del Cielo e del Paradiso”.

Nel richiamare la visione avuta nel 1216 da san Francesco ad Assisi, durante la quale Gesù e Maria gli chiesero quale grazia desiderasse, e il Santo chiese la concessione del perdono a tutti, cui seguì la richiesta formale al Papa e la concessione dell’indulgenza, i promotori dell’iniziativa ricordano: “L’indulgenza della Porziuncola fu estesa tra le prime chiese al mondo anche a San Francesco di Arezzo ad opera dei due frati compagni del Poverello di Assisi nostri concittadini: fra Ranieri e fra Benedetto”.

La basilica di San Francesco “nel cuore della nostra città - concludono -, vuole tornare ad essere il luogo dell’accoglienza e del perdono, del dialogo e della compassione verso tutti quelli che soffrono”.

Fonte: Sir
Arezzo: il 2 agosto nella chiesa di San Francesco il «Perdono d'Assisi» per le famiglie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento