Vita Chiesa
stampa

Articoli «L'Espresso»: p. Lombardi, «indegni e meschini»

Indegni e meschini. Così padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana, giudica gli articoli pubblicati oggi dal settimanale «L'Espresso», che intenderebbero mostrare lotte interne in Vaticano sulle questioni economiche. Padre Lombardi fa «tre osservazioni molto semplici».

Percorsi: Mass media - Santa Sede
Parole chiave: Federico Lombardi (142)

Anzitutto, «il passaggio di documenti riservati alla stampa per finalità polemiche o per alimentare contrapposizioni non è nuovo, ma è sempre da condannare decisamente, ed è illegale». In secondo luogo, osserva il direttore della sala stampa, «il fatto che argomenti complessi dal punto di vista economico o giuridico siano stati o siano oggetto di discussione e di punti di vista diversi è da considerare normale. Alla luce dei pareri emersi il Papa dà i suoi orientamenti e tutti i responsabili li seguono». Terza osservazione: «L'articolo indirizzato direttamente ad attacchi personali è da considerare indegno e meschino. E non è vero che la Segreteria per l'Economia non stia portando avanti il suo lavoro con continuità ed efficacia. A conferma di ciò la Segreteria prevede nei prossimi mesi di pubblicare i bilanci del 2014 e i preventivi del 2015 per tutte le entità della Santa Sede, compresa la stessa Segreteria».

Fonte: Sir
Articoli «L'Espresso»: p. Lombardi, «indegni e meschini»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento