Vita Chiesa
stampa

Assemblea Ccee: card. Bagnasco, «famiglia fondamento dell'Europa» dei popoli

Ad aprire oggi i lavori dell'Assemblea plenaria del Ccee (vescovi europei) il card. Angelo Bagnasco.

Parole chiave: Ccee (166)

«La Chiesa ama l'Europa. E vorrebbe che fosse se stessa con gioia, convinzione e coraggio. Le dice: non avere paura di Dio. Dio non è un concorrente geloso, ma è il grande sì all'uomo e alla sua vita, alla sua sete di libertà e di amore, all'anelito di felicità e di compagnia che dimora nel cuore di ogni persona come nell'anima di ogni società». Il card. Angelo Bagnasco, presidente della Cei, ha portato il suo saluto introduttivo all'Assemblea plenaria del Ccee - del quale è vicepresidente - in corso a Roma fino al 4 ottobre. Aprendo i lavori dell'assise Bagnasco ha affermato: «La religione non è un pericolo per il vivere civile e democratico; al contrario, è lo storico fondamento di quell'umanesimo plenario che ha fatto dell'Europa, nonostante limiti e gravi smarrimenti, un riferimento culturale ed umanistico». «Le culture sono diverse e molteplici - ha affermato il porporato -: devono essere rispettate e valorizzate, ma tutte devono avere quei fondamentali denominatori comuni che qualificano una cultura come rispettosa della persona intera, aperta alla trascendenza e al prossimo. Devono avere quegli elementi fondamentali che, nella diversità delle forme, e nelle tradizioni, rendono le civiltà uguali nell'umano».

La famiglia «è uno di questi elementi antropologici che caratterizzano e fanno vere e autentiche culture e civiltà. La famiglia nel suo essere universale, dovrebbe qualificare e fondare l'Europa casa di popoli e di storie, rispettosa dei volti e delle nazioni: che si riconosce nelle sue origini, che non si vergogna dei suoi valori religiosi e umanistici, che non cede alle pressioni ideologiche, che non snatura l'uomo e la sua sorgente naturale, la sua prima scuola di virtù e di socialità». Il card. Bagnasco ha parlato di fronte ai rappresentanti di quasi 40 Conferenze episcopali di Paesi europei e a diversi ospiti provenienti da altri continenti. L'Assemblea si svolge alla vigilia del Sinodo straordinario sulla famiglia e ha per tema proprio «La famiglia e il futuro dell'Europa». Il presidente della Cei ha concluso: «La famiglia da sempre è vissuta e riconosciuta come la prima forma di società, dove l'amore di un uomo e una donna non solo genera ma anche insegna a vivere insieme tra generi e generazioni».

Fonte: Sir
Assemblea Ccee: card. Bagnasco, «famiglia fondamento dell'Europa» dei popoli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento