Vita Chiesa
stampa

Azione cattolica, card. Parolin: «Essere con la Chiesa tra la gente»

Vicinanza all'Azione Cattolica «legata soprattutto al fatto che anch'io provengo dall'Azione Cattolica», «esperienza che ha segnato profondamente la mia vita e la mia formazione». A esprimerla è stato il segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, che questa mattina a Roma ha celebrato la Messa per i 1.200 partecipanti all'assemblea nazionale dell'associazione.

Un appuntamento, ha sottolineato Parolin, che «non si limita al passaggio di consegne nelle responsabilità associative, ma diventa il momento propizio per un appassionato discernimento comunitario che legge l'esperienza fatta in questi anni alla luce della Parola di Dio, sostenuti dal Magistero ecclesiale, e che getta le basi per il cammino futuro». Un lavoro «frutto del dialogo e del confronto», che permette di tornare nelle diocesi e nelle parrocchie portando «una speranza nuova e rinnovate motivazioni per essere Azione Cattolica, con la Chiesa tra la gente».

Il presule ha quindi ricordato all'Ac l'invito del Papa di «uscire verso le periferie esistenziali». «Apritevi ancora di più - ha detto - alla condivisione con la gente delle vostre parrocchie, con i poveri soprattutto. Tenendo sempre aperto l'orizzonte della vostra azione, sia a livello parrocchiale e diocesano, sia a livello internazionale, nelle Chiese locali di diversi Paesi dove c'è bisogno di laici che sappiano dedicarsi con corresponsabilità, insieme ai Pastori, alla costruzione della Chiesa».

Fonte: Sir
Azione cattolica, card. Parolin: «Essere con la Chiesa tra la gente»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento