Vita Chiesa
stampa

Bartolomeo I a Francesco: «Camminiamo verso nostra piena comunione»

«Conservo nel mio cuore, come un tesoro prezioso, il ricordo dei nostri recenti incontri a Gerusalemme e a Roma, che hanno ulteriormente rinnovato e sigillato i nostri legami fraterni, confermando il comune desiderio di continuare il cammino verso la nostra piena unione e comunione voluta dal Signore». Così il Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I scrive a papa Francesco in una lettera fatta pervenire alla festa dei santi apostoli Pietro e Paolo tramite la delegazione ufficiale del Patriarcato.

 Il Patriarca torna all'abbraccio con Papa Francesco avvenuto in maggio nella Basilica del Cenacolo a Gerusalemme percorrendo la strada sulle orme dei predecessori Papa Paolo VI e il Patriarca Ecumenico Atenagora, le cui «iniziative audaci hanno aperto il periodo di avvicinamento e di riconciliazione per le nostre Chiese». Parlando poi dell'iniziativa dell'invocazione alla pace promossa in vaticano all‘inizio di questo mese con i Presidenti di Israele e Palestina, il Patriarca sottolinea l'importanza di lavorare insieme per far prevalere la «pace in una regione del Medio Oriente lacerata da conflitti». Un incontro «profondamente e personalmente commovente» - dice Bartolomeo - che ha trasmesso un messaggio di pace di cui «il mondo contemporaneo ha così tanta sete». Il Patriarca esprime la sua «gratitudine» a papa Francesco e la sua preghiera affinché possa «continuare la sua preziosa leadership e servizio nel mondo moderno».

Fonte: Sir
Bartolomeo I a Francesco: «Camminiamo verso nostra piena comunione»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento