Vita Chiesa
stampa

Caritas Grosseto, dalla Regione le chiavi della casa dello studente

La Caritas diocesana di Grosseto è entrata ufficialmente in possesso della Casa dello studente, edificio che diventerà la sua nuova «dimora».

Dopo la firma della convenzione tra la provincia e la diocesi, che si è aggiudicata la selezione per individuare il soggetto no profit cui affidare la struttura, ieri la consegna delle chiavi tra il presidente della Provincia Emilio Bonifazi e il direttore della Caritas don Enzo Capitani. Nella futura sede unica troveranno spazio tutti i servizi sociali e formativi svolti dalla Caritas, e i nuovi spazi consentiranno di potenziare le attività educative già svolte con servizi e proposte mirati agli studenti e più in generale ai giovani del territorio, recuperando la funzione per la quale la Casa dello studente era sorta una trentina d'anni fa. Spazi di crescita e di incontro per i ragazzi, e incremento dei progetti già in atto con le scuole, come ad esempio quello di Cittadinanza creativa, che in collaborazione con l'ufficio scuola della diocesi già da tempo coinvolge un numero significativo di ragazzi in esperienze formative e di volontariato.

«Fare della Caritas non solo un dispensatore di servizi, ma il segno più eloquente di una comunità cristiana attenta e sensibile a quel che vive l'uomo di oggi, con le sue molte fragilità da accogliere e curare», è l'auspicio del vescovo monsignor Rodolfo Cetoloni e di don Capitani.

Fonte: Sir
Caritas Grosseto, dalla Regione le chiavi della casa dello studente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento