Vita Chiesa
stampa

Chiesa in Australia: nel 2020 Concilio plenario. Papa Francesco ha dato l’approvazione

La Chiesa cattolica australiana potrà tenere il proprio Concilio plenario nel 2020: «Papa Francesco ha dato la sua approvazione». Lo annuncia il sito d’informazione della Conferenza episcopale australiana che esprime «profonda gratitudine a Papa Francesco per questa decisione» e chiede «a tutte le persone di unirsi alla preghiera mentre intraprendiamo questo viaggio per riunirci come popolo di Dio in Australia».

il sito della Chiesa australiana

Il precedente Concilio plenario si era tenuto in Australia nel 1937. «Sarà un’occasione unica per le persone di incontrarsi e ascoltare Dio in tutti i modi in cui ci parla, e in particolare ascoltandoci l’un l’altro mentre insieme cerchiamo di discernere ciò che Dio ci chiede in questo momento», dichiara l’arcivescovo di Brisbane, Mark Coleridge, presidente della Commissione episcopale preparatoria. Tante sono le sfide che la Chiesa sta affrontando e che dovranno essere affrontate partendo dalla domanda «che cosa ci sta chiedendo Dio in Australia?».

A presiedere il Concilio sarà l’arcivescovo di Perth, Timothy Costelloe, che ha dichiarato di essere «onorato» per la nomina approvata da Papa Francesco e di «impegnarsi ad ascoltare lo Spirito». Mons. Costelloe ha invitato «tutti i cattolici, devoti o disillusi, ferventi o frustrati, a cogliere quest’opportunità per esprimere ciò che hanno nella mente e nei cuori». Da alcuni mesi è al lavoro un «gruppo di facilitatori» e sono già avvenuti una serie di incontri «esplorativi», ma il processo preparatorio inizierà dalla Pentecoste del 2018.

Fonte: Sir
Chiesa in Australia: nel 2020 Concilio plenario. Papa Francesco ha dato l’approvazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento